Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 8 di 108
  • livello intermedio
Indice lezioni

Aprire PDF e immagini da dispositivo

Le indicazioni utili per aprire file PDF in Photoshop, quindi per importare immagini direttamente dai propri dispositivi portatili, collegati al computer.
Le indicazioni utili per aprire file PDF in Photoshop, quindi per importare immagini direttamente dai propri dispositivi portatili, collegati al computer.
Link copiato negli appunti

Dopo aver appreso le opzioni di base per la creazione e l'apertura di un'immagine in Photoshop, è giunto il momento di apprendere due funzioni molto frequenti, comunque sempre attinenti allo stesso ambito. Si tratta dell'importazione di file PDF, da modificare direttamente con il software, quindi della stessa operazione tramite un dispositivo collegato al proprio computer: una fotocamera digitale, uno smartphone, un tablet e molto altro.

Per questa lezione si è utilizzato Photoshop CC 2015, ma gran parte delle funzioni sono presenti anche nelle versioni antecedenti del software.

Aprire file PDF

Aprire un file PDF già esistente in Photoshop è un'operazione semplice, anche se richiede qualche passaggio in più rispetto alla normale apertura di un'immagine. La voce da selezionale nel menu File, però, è la medesima: si tratta di Apri, così come mostrato in Figura 1.

Figura 1. Apertura File (click per ingrandire)

Apertura File

Si prosegue come già spiegato nella precedente lezione, ovvero ricercando il file ospitato sul proprio computer, come evidente in Figura 2. L'interfaccia di ricerca, naturalmente, varia a seconda del sistema operativo in uso.

Figura 2. Ricerca del file (click per ingrandire)

Ricerca del file

Trovato il PDF desiderato, questo non verrà immediatamente aperto nell'area di lavoro. A schermo, infatti, verrà proposta un'apposita finestra di dialogo, dove si potranno definire le opzioni di importazione. Fra queste, la selezione di pagine, immagini o elementi in 3D, la scelta delle pagine da importare, l'abilitazione dell'anti-alias, l'eventuale mantenimento delle proporzioni originali, il metodo di campionamento del colore e molto altro ancora. Le opzioni disponibili sono mostrate in Figura 3.

Figura 3. Opzioni d'importazione (click per ingrandire)

Opzioni d'importazione

Definite le proprie opzioni d'importazione, basterà confermare la finestra di dialogo per vedere apparire la pagina prescelta nell'area di lavoro. Di default, tale pagina viene trasformata in un unico livello di Photoshop. La modifica di eventuale testo, tramite l'apposito strumento, sarà invece accessibile a seconda della codifica dello stesso PDF: in alcuni casi sarà possibile intervenire direttamente, in altre i caratteri dovranno essere gestiti come se fossero oggetti grafici, quindi ricorrendo a pennelli, gomma e quant'altro per poterli cambiare a proprio piacere. In Figura 4, il risultato dell'importazione.

Figura 4. Importazione terminata (click per ingrandire)

Importazione terminata

Aprire file da dispositivi

In un mondo sempre più legato ai dispositivi tascabili, dalle macchine fotografiche fino a smartphone e terminali indossabili, può essere utile importare immagini in Photoshop direttamente dai device. In questo modo, non solo verrà creata immediatamente una copia sul proprio computer dello scatto, ma questo apparirà senza sforzo nell'area di lavoro, pronto per tutte le modifiche del caso.

I dispositivi compatibili sono i più variegati e comprendono macchine fotografiche, smartphone, tablet, smartwatch, videocamere digitali, strumenti di videosorveglianza e molto altro ancora. Non tutti i sistemi operativi mobile, tuttavia, potrebbero essere sin da subito pronti a questo scopo. Qualora si utilizzasse un terminale con Android, ad esempio, andrà impostata la comunicazione USB tra device e computer come riconoscimento fotocamera, tra le tante disponibili nel sistema operativo mobile. Queste opzioni vengono visualizzate a schermo automaticamente al collegamento al computer, mentre le voci del menu variano a seconda della versione di Android in proprio possesso, stock oppure modificata dal produttore.

Per importare un'immagine da device è sufficiente recarsi nel menu File, quindi scegliere Importa, dopodiché Immagini da Dispositivo. Il percorso è mostrato in Figura 5.

Figura 5. Importare immagini da dispositivo (click per ingrandire)

Importare immagini da dispositivo

Come facile intuire, apparirà una finestra di dialogo per la ricerca delle immagini direttamente sul dispositivo collegato. Queste potranno essere aperte in Photoshop singolarmente o in gruppo, quindi optare per la creazione di un nuovo documento o l'inserimento in un nuovo livello rispetto al lavoro già creato. In Figura 6, un esempio.

Figura 6. Scelta del file sul dispositivo (click per ingrandire)

Scelta del file sul dispositivo

Una volta impostate le proprie opzioni, il file sarà pronto per l'elaborazione in Photoshop, come mostrato in Figura 7. Vale la pena sottolineare come l'immagine in questione non venga salvata nuovamente sul dispositivo in caso di cambiamenti, bensì sul proprio computer. Nella fase di importazione, infatti, lo scatto viene copiato nella cartella definita nella precedente finestra di dialogo.

Figura 7. File importato (click per ingrandire)

File importato


Ti consigliamo anche