Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 3 di 108
  • livello intermedio
Indice lezioni

Barra dei menu

La barra di menu di Photoshop e tutte le relative sezioni: uno sguardo per imparare a conoscere questi set fondamentali, dalla gestione dei file al 3D.
La barra di menu di Photoshop e tutte le relative sezioni: uno sguardo per imparare a conoscere questi set fondamentali, dalla gestione dei file al 3D.
Link copiato negli appunti

Il primo passo per conoscere le tecniche essenziali di Photoshop è, come facile intuire, quello di apprendere le funzioni della barra dei Menu. Conosciuta anche come barra dell'Applicazione, è quel nutrito set di opzioni che appaiono nell'estremità più alta del software e che racchiudono tutti i comandi di base.

Per questa lezione si farà ricordo all'edizione Photoshop CC 2015 del programma della suite Adobe, ma la definizione della barra dei Menu è rimasta sostanzialmente invariata negli anni, di conseguenza le informazioni fornite valgono anche per le edizioni precedenti.

La prima voce che si incontra è quella relativa a Photoshop: in questa sezione si potrà accedere alle informazioni sul software, quali ad esempio la versione in uso, verificare i plug-in installati, impostare le preferenze e molto altro ancora. Una schermata d'esempio è riportata in Figura 1.

Figura 1. File (click per ingrandire)

File

Segue File, uno dei menu dal ricorso certamente più frequente: questa sezione ospita le opzioni relative alla creazione di una nuova immagine, all'apertura di un progetto già esistente, all'importazione di video e fotogrammi, al salvataggio e molto altro ancora. Le funzioni di uso più comune sono Nuovo, pensato per creare un nuovo layout secondo dimensioni e colori di sfondo personali, ma anche i classici Salva e Salva con Nome, che permetterà di salvare il proprio lavoro sia in formato PSD che nei classici per le immagini come JPG, PNG, TIFF, BMP e via dicendo. In Figura 2, l'elenco delle opzioni.

Figura 2. File (click per ingrandire)

File

Il menu Modifica rappresenta una delle risorse irrinunciabili di Photoshop poiché, oltre a contenere i classici comandi Taglia, Copia e Incolla, conserva le prime alterazioni per le proprie immagini. Fra queste Scala in Base al Contenuto, Alterazione Marionetta, Alterazione Prospettica, Trasformazione Libera, Trasforma e via dicendo. Dato l'uso frequente di certe funzioni, è utile imparare le scorciatoie di tastiera, riportate sulla destra di ogni funzione in elenco: queste, naturalmente, variano a seconda del sistema operativo usato. In Figura 3, la schermata.

Figura 3. Modifica (click per ingrandire)

Modifica

La sezione relativa all'Immagine propone una lunga serie di funzioni utili sia per l'editing fotografico che per creazioni più creative. Dalle Regolazioni al Contrasto Automatico, particolarmente frequenti sono la definizione delle Dimensioni Immagini, ma anche le Dimensioni Quadro, la Rotazione e le opzioni Duplica. Il funzionamento di questi strumenti verrà mostrato nelle prossime lezioni, ma è già utile memorizzarne la loro disposizione, così come in Figura 4.

Figura 4. Immagine (click per ingrandire)

Immagine

Così come suggerisce il nome, il menu Livello permette di regolare qualsiasi opzione relativa ai livelli, funzioni accessibili anche dall'apposita palette. Si potranno quindi inserire nuovi livelli, duplicarli, selezionarli, rinominarli, creare delle maschere e molto altro ancora. Tutte le funzioni saranno spiegate nelle prossime lezioni, in Figura 5 le opzioni disponibili.

Figura 5. Livello (click per ingrandire)

Livello

Anche il menu Testo è ben comprensibile dal suo nome: contiene le principali opzioni relative a font e caratteri, accessibili anche dall'apposita palette. Si possono scegliere dei font da TypeKit, regolarne l'anteprima, l'antialiasing e molto altro ancora. Come nei precedenti casi, le funzionalità verranno trattate nelle prossime lezioni: in Figura 6, l'elenco.

Figura 6. Testo (click per ingrandire)

Testo

Selezione permette di scegliere tutte le modalità relative alla gestione e alla selezione dei livelli, quali la selezione di un singolo livello, di tutti quelli disponibili, l'eventuale selezione inversa e molto altro ancora. In più, sono contenute un paio di funzioni - Intervallo di Colori e Aree di Interesse - relative a tecniche di scontorno facilitate inserite nella suite CC. In Figura 7, tutte le opzioni disponibili.

Figura 7. Selezione (click per ingrandire)

Selezione

Il successivo Filtro riunisce tutte le alternative utili per migliorare le proprie immagini avvalendosi appunto di filtri, siano essi artistici o più tecnici. Il menu vede l'accesso facilitato a Camera Raw, per le versioni di Photoshop superiori alla CC, quindi i vari Distorsione, Disturbo, Nitidezza, Sfocatura e tanto altro, come evidente in Figura 8.

Figura 8. Filtro (click per ingrandire)

Filtro

La sezione 3D include tutti gli strumenti per le elaborazioni tridimensionali: queste possono variare non solo a seconda della versione del software a propria disposizione, ma anche alle capacità della propria scheda grafica. Se la propria GPU non fosse pienamente compatibile con alcune di queste funzioni, elencate in Figura 9, Photoshop lo segnalerà alla prima installazione.

Figura 9. 3D (click per ingrandire)

3D

Nel menu Visualizza vengono ospitate tutte quelle opzioni pratiche indicate non solo per semplificare il proprio workflow, ma anche per migliorare la precisione del proprio lavoro. Si può decidere di attivare righelli e guide, come palese in Figura 10, ma anche scegliere se gli oggetti debbano collegarsi a esse con effetto magnetico, impostare lo zoom, l'allineamento e molto altro ancora.

Figura 10. Visualizza (click per ingrandire)

Visualizza

Il menu Finestra è pensato per regolare come le finestre debbano essere mostrate a schermo, ad esempio se debbano essere collegate o svincolate l'un l'altra, quindi tutti gli elementi da includere, o rimuovere, dall'interfaccia. Dai Livelli alla Timeline, passando per molte altre opzioni, quello mostrato in Figura 11 è il menu giusto per personalizzare al meglio la propria esperienza di Photoshop.

Figura 11. Finestra (click per ingrandire)

Finestra

Aiuto, infine, offre tutte le informazioni sul software, i principali suggerimenti di funzionamento, la risoluzione di eventuali errori e l'eventuale accesso al supporto online.

Figura 12. Aiuto (click per ingrandire)

Aiuto


Ti consigliamo anche