Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 10 di 53
  • livello principiante
Indice lezioni

Muoversi nelle Viewport

Spostarsi e navigare all'interno delle viewport di 3ds Max
Spostarsi e navigare all'interno delle viewport di 3ds Max
Link copiato negli appunti

3ds Max mette a disposizione dell'utente una vasta gamma di strumenti di navigazione delle Viewport. È possibile usare le apposite icone, oppure utilizzare shortcut da tastiera e combinazioni di tasti e mouse. Vediamo in dettaglio quali sono questi strumenti e cosa fanno.

Come evidenziato nel Capitolo 1, i controlli di navigazione delle Viewport si trovano nell'angolo in basso a destra dell'interfaccia di 3ds Max (figura 1):

Figura 1
screenshot

Procedendo dalla prima icona in alto a sinistra, troviamo lo strumento Zoom (figura 2):

Figura 2
screenshot

Cliccandoci su, l'icona verrà evidenziata in giallo e il cursore del mouse cambierà forma in una lente di ingrandimento, ad indicare che lo strumento Zoom è attivo. Cliccando e tenendo premuto il tasto sinistro del mouse sarà possibile quindi zoomare (zoom-in e zoom-out) in una qualunque delle Viewport. Si può richiamare lo strumento Zoom anche con la shortcut da tastiera Alt + Z, oppure tenendo premuti i tasti Alt e Ctrl contemporaneamente alla rotella del mouse. È possibile effettuare uno zoom anche utilizzando la rotella del mouse (scrolling) in una qualsiasi finestra attiva.

Procedendo verso destra tra le icone, troviamo un altro strumento che esegue lo zoom su tutte le Viewport allo stesso tempo, Zoom All (figura 3):

Figura 3
screenshot

Accanto c'è lo strumento Zoom Extents (figura 4):

Figura 4
screenshot

Questa icona permette di adattare la visuale in modo da inquadrare al meglio tutti gli oggetti presenti in scena. L'icona presenta un triangolino in basso a destra, ad indicare che esiste un flyout per questo strumento. Tenendo premuto il tasto sinistro del mouse sull'icona, infatti, apparirà il flyout con un altro strumento, Zoom Extents Selected, che riempie la visuale zoomando sull'oggetto attualmente selezionato in scena. La shortcut da tastiera per Zoom Extents è Ctrl + Alt + Z.

Di seguito troviamo uno strumento simile, che però esegue la stessa operazione su tutte le Viewport contemporaneamente, Zoom Extents All (e la sua controparte per gli oggetti selezionati, Zoom Extents All Selected, nel relativo flyout):

Figura 5
screenshot

La shortcut per questo strumento è Ctrl + Shift + Z (Zoom Extents All), mentre utilizzando semplicemente il tasto Z è possibile richiamare in qualsiasi momento Zoom Extents All Selected.

Sulla riga di icone in basso, a sinistra, troviamo uno strumento che varia a seconda del tipo di visuale attiva: Region Zoom per le finestre assonometriche e Field of View per quelle prospettiche (figura 6):

Figura 6
screenshot

Region Zoom permette di disegnare un rettangolo di selezione con il tasto sinistro del mouse all'interno di una visuale assonometrica, per poi zoomarci all'interno. Field of View cambia la larghezza dell'angolo di visuale nelle finestre prospettiche. È tuttavia possibile utilizzare Region Zoom anche all'interno di visuali prospettiche, semplicemente accedendo al flyout dell'icona e selezionando lo strumento. La shortcut da tastiera è Ctrl + W.

Esauriti tutti gli strumenti relativi allo zoom, troviamo successivamente quelli utili allo spostamento e alla rotazione all'interno delle Viewport, cominciando da Pan View (figura 7):

Figura 7
screenshot

Questo strumento permette di “spostare” il punto di vista sul piano della visuale (panning) utilizzando l'apposita icona o la shortcut Ctrl + P. Nelle visuali prospettiche l'icona presenta un flyout che contiene un ulteriore strumento, Walk Through, che consente di muoversi all'interno della scena 3D utilizzando il mouse (per ruotare la visuale) e i tasti cursore (per spostarsi fisicamente nello spazio 3D).

Successivamente troviamo gli strumenti per ruotare la visuale (orbit), ovvero Orbit, Orbit Selected e Orbit Sub-Object, tutti disposti all'interno del relativo flyout (figura 8):

Figura 8
screenshot

Lo strumento Orbit ruota la visuale sugli assi globali dello spazio 3D, mentre Orbit Selected e Orbit Sub-Object la ruotano rispettivamente sugli assi locali dell'oggetto o sulla selezione attuale di sub-oggetti (vertici, lati, poligoni, etc.). La shortcut per accedere a questi strumenti è Ctrl + R. Una volta attivato lo strumento Orbit, apparirà nella finestra attiva un indicatore visuale di forma circolare; in base a dove ci si trova rispetto a questo indicatore, il cursore del mouse cambierà, e cambierà anche il tipo di rotazione della visuale che si effettua (figura 9):

Figura 9
screenshot

Cliccando con il mouse all'interno del cerchio dell'indicatore, è possibile effettuare una rotazione libera della visuale; cliccando all'esterno del cerchio, si effettuerà una rotazione sul solo piano della visuale. Cliccando sui vertici estremi verticali del cerchio si ruoterà la visuale solo sull'asse verticale, mentre utilizzando i vertici estremi orizzontali la rotazione avverrà sul solo asse orizzontale. Attivando questo strumento di navigazione all'interno di una finestra di tipo assonometrico (ad esempio, Top, Front, Left, ecc.), questa verrà cambiata in una visuale Orthographic.

L'ultima icona in basso a destra è relativa allo strumento Maximize/Minimize Viewport Toggle, che serve ad ingrandire la Viewport attualmente selezionata, occupando l'intera area delle finestre, oppure a rimpicciolirla qualora sia già ingrandita (figura 10):

Figura 10
screenshot

La shortcut da tastiera per questo strumento è Alt + W.


Ti consigliamo anche