Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 44 di 53
  • livello principiante
Indice lezioni

Modellare una scrivania con 3ds Max - Parte prima

Applichiamo quanto appreso nei capitoli precedenti alla modellazione di una scrivania
Applichiamo quanto appreso nei capitoli precedenti alla modellazione di una scrivania
Link copiato negli appunti

Dopo aver esaminato nei capitoli precedenti l'interfaccia di 3ds Max, i suoi principali strumenti di modellazione poligonale e i modificatori, possiamo passare ad una esercitazione pratica. Nelle lezioni che seguono modelleremo una serie di oggetti comuni (una scrivania, una sedia da ufficio, una lampada), mettendo in pratica le nozioni apprese negli altri capitoli.

La scrivania

Iniziamo col creare un parallellepipedo simile a quello mostrato nella seguente figura, che fungerà da piano di appoggio per la nostra scrivania (figura 1):

Figura 1
screenshot

Per poter avere accesso ai sub-oggetti della mesh dobbiamo convertire l'oggetto appena creato in Editable Poly. In una qualsiasi delle viewport clicchiamo con il tasto destro sull'oggetto e selezioniamo Convert to → Convert to Editable Poly (figura 2):

Figura 2
screenshot

Selezioniamo il ring di edge evidenziato in giallo nell'immagine (è sufficiente selezionare solo una delle edge, e poi utilizzare il comando Ring in Editable Poly, oppure la shortcut da tastiera Alt + R) e creiamo un nuovo taglio con lo strumento Connect Edges. Per impostare le opzioni del comando Connect Edges (così come quelle di molti altri strumenti) basta cliccare sul bottone con il rettangolino accanto al nome del comando; questo farà apparire in finestra i parametri dello strumento. Utilizzando il valore Slide mentre la sessione di Connect Edges è aperta, è possibile spostare il taglio lungo la superficie dell'oggetto; spostiamo quindi il taglio di circa 40 unità, come mostrato in figura 3:

Figura 3
screenshot

Selezioniamo ora l'altro ring di edge parallelo al precedente (evidenziato in giallo nella seguente figura), e applichiamo due ulteriori tagli con Connect Edges; impostiamo il numero di segmenti a 2 (per effettuare due tagli anziché uno solo, come in precedenza), e utilizziamo il valore Pinch (impostato a circa 90 unità) per distanziare tra loro i nuovi tagli (figura 4):

Figura 4
screenshot

Infine, aggiungiamo un nuovo taglio (evidenziato in rosso in figura 5), utilizzando la stessa tecnica (ring di edge e Connect Edges); spostiamo il nuovo taglio verso il bordo del piano della scrivania, sfruttando il valore Slide:

Figura 5
screenshot

Selezioniamo i poligoni evidenziai in rosso nell'immagine, e utilizziamo lo strumento Extrude Polygons per creare i pannelli laterali e la struttura per i cassetti della scrivania (figura 6):

Figura 6
screenshot

Selezioniamo il ring di edge evidenziato in giallo, e aggiungiamo due nuovi tagli con Connect Edges, necessari per creare i cassetti della scrivania (figura 7):

Figura 7
screenshot


Ti consigliamo anche