Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 28 di 62
  • livello principiante
Indice lezioni

Annunci sostitutivi, nome e codice

Gli ultimi passaggi per ottenere il codice da includere nelle pagine
Gli ultimi passaggi per ottenere il codice da includere nelle pagine
Link copiato negli appunti

Annunci sostitutivi

Per qualche ragione potrebbe capitare che Google non abbia annunci a disposizione per una determinate pagina o che non riesca ad individuare inserzioni contestualizzate. In questo caso, salvo diversa indicazione, lo spazio è occupato da annunci di Google con contenuto neutro.

Per ogni insieme pubblicitario potete indicare un "ripieno" alternativo da utilizzare in mancanza d'inserzioni.

Figura 28.1. Scelta alternative all'annuncio AdSense
Scelta alternative all'annuncio AdSense

Il contenuto può essere un annuncio caricato da un altro indirizzo opuure uno sfondo monocolore. Se si sceglie di fornire un URL personalizzato, il contenuto è caricato direttamente nel box dell'annuncio permettendo, ad esempio, di inserire immagini con collegamenti o avvisi.

Criteri di monitoraggio

L'argomento criteri di monitoraggio sarà trattato nel dettaglio tra qualche lezione. Per ora, limitatevi ad immaginare i criteri come delle etichette.

Potete associare uno o più etichette ad un gruppo di annunci per valutarne nel dettaglio il rendimento rispetto ad altri gruppi.

Nome

L'ultima informazione da inserire è il nome del gruppo. Scegliete un testo breve ma significativo. Non scordate di includere il formato e, eventualmente, il sito nel quale verrà inserito.

Il nome è il principale elemento che vi permetterà di individuare e riconoscere un annuncio in mezzo a tutti gli altri, dunque definite sempre un preciso ordine mentale nella sua costruzione.

Figura 28.2. Nome insieme di AdSense
Nome insieme di AdSense

Ad esempio, normalmente è mia abitudine inserire come primo valore il dominio del sito, seguito dalla posizione dell'annuncio (header, footer, sidebar...) ed altri dettagli utili.

Generazione del codice

Date un ultimo sguardo alle impostazioni inserite e, non appena pronti, inviate il modulo. Se tutto è andato a buon fine, una finestra confermerà la corretta creazione del nuovo insieme di annunci.

Figura 28.3. Codice dell'annuncio
Codice dell'annuncio

Copiate il codice e incollatelo, esattamente così come fornito, all'interno della pagina nella posizione dove desiderate visualizzare gli annunci. Nel mio caso, ho scelto di inserirlo nella parte superiore del sito. Ecco il risultato:

Figura 28.4. Esempio di integrazione degli annunci
Esempio di integrazione degli annunci

Potrebbero essere necessari alcuni istanti prima che il sistema registri il nuovo insieme, analizzi la pagina e mostri gli annunci corrispondenti.

Normalmente il tempo di attesa non supera una decina di minuti a partire dal completamento della procedura.


Ti consigliamo anche