Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 44 di 62
  • livello principiante
Indice lezioni

Come filtrare un annuncio?

Creazione di un filtro per la concorrenza
Creazione di un filtro per la concorrenza
Link copiato negli appunti

Per filtrare un annuncio è sufficiente indicarne l'URL di visualizzazione o di destinazione. Quanto più è generico l'indirizzo, tanto maggiore è la probabilità che venga filtrata l'inserzione. Attenzione però: un URL troppo generico potrebbe anche comportare l'esclusione di contenuti desiderati.

Lo screenshot seguente riassume il comportamento in base a una serie di URL d'esempio.

Figura 44.1. Esempi di filtri sugli annunci in base all'URL
Esempi di filtri sugli annunci in base all'URL

Accedete alla pagina Impostazioni AdSense > Filtro degli annunci della concorrenza. Individuate l'indirizzo del sito dell'annuncio. Normalmente è visualizzato sotto all'annuncio testuale ma, in alcuni casi, potrebbe non essere visibile.

A questo punto scaricate ed installate lo Strumento anteprima AdSense e seguite la procedura indicata nella pagina Individuazione dell'URL dell'annuncio nella guida online di Google AdSense.

Inserite gli URL da filtrare nelle caselle di testo rispettivamente sotto le voci AdSense per i contenuti e AdSense per la ricerca, confermate.

Confermate e le modifiche saranno operative immediatamente.

In qualsiasi momento potete reincludere un sito rimuovendone l'URL dalla lista corrispondente.

Filtro per keyword?

Molti si chiedono se sia possibile filtrare gli annunci per parola chiave invece che per URL. Al momento questa funzionalità non è disponbile, l'unica soluzione è bloccare tutti gli annunci corrispondenti ad una parola chiave o ad un inserzionista specificando gli indirizzi del sito o dei siti.


Ti consigliamo anche