Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 40 di 66
  • livello principiante
Indice lezioni

L'interfaccia e I menu

La nuova interfaccia e i nuovi menu di Fireworks MX
La nuova interfaccia e i nuovi menu di Fireworks MX
Link copiato negli appunti

L'interfaccia
Sicuramente è la cosa che colpisce di più al primo impatto. L'ambiente di lavoro è stato razionalizzato e uniformato a quello degli altri programmi del gruppo Macromedia Studio MX.

figura

Come si può vedere (cliccando sulla miniatura è possibile vedere l'immagine ingrandita) ci sono diverse novità che saltano all'occhio come per esempio la presenza della Finestra Ispezione e un'impostazione diversa dei consueti pannelli.
Ma esistono anche variazioni meno evidenti a prima vista come per esempio le modifiche nei menù.

I Menu
Già nel menù File troviamo una novità della versione MX che è costituita dal comando Ricostruisci tabella. Si tratta in pratica della possibilità di ricostruire un file sorgente PNG corrispondente a una pagina HTML, in questa maniera vengono importati gli eventuali comportamenti presenti (menù pop-up, effetti rollover, ecc.) e collegati automaticamente alle porzioni corrispondenti.

Nel menù Modifica spariscono i comandi relativi alla selezione di oggetti che ritroviamo nel menù Selezione. Quest'ultimo rappresenta una voce nuova dei menù e raccoglie, oltre ai comandi citati prima, anche quelli relativi alle selezioni di pixel nelle bitmap che nella vecchia versione si trovavano nel menù Elabora sotto la voce Perimetro di selezione.

Rispetto a Fireworks 4 scompare il menù Inserisci i cui comandi trovano posto nel menù Modifica sotto le voci Inserisci e Librerie.

Il menù Elabora risulta meglio organizzato mediante i sottomenù Area di lavoro, Animazione, Simbolo, Menù a comparsa, ecc. alcuni dei quali erano presenti anche nella versione precedente.

Nel menù Testo oltre ai normali comandi, compaiono i due comandi per l'esecuzione del controllo ortografico del testo e per impostarne le caratteristiche di funzionamento

figura

Il menù Comandi è stato ampliato con alcune nuove funzionalità come per esempio la Procedura Guidata Grafica che permette di associare delle variabili a immagini, testo, porzioni e punti attivi in modo da poter generare dei documenti multipli prelevando informazioni da file di database XML.
Mediante il comando Gestisci estensioni si semplificano le procedure di installazione ed eliminazione delle estensioni (script di comandi, libreria, filtro, motivo o texture che possono essere aggiunti per aggiungere nuove funzionalità a una applicazione Macromedia).
Scompare invece il comando Centra nel documento che però ritroviamo nell'utile pannello Allinea.
In questo menù ho trovato una cosa strana che a mio parere vale la pena di evidenziare: sia nella prerelease che nella versione inglese di Fireworks MX nel menu Comandi esiste la voce Creative in cui sono raccolti alcuni comandi già esistenti nella vecchia versione e tre nuovi (Add Arrohead, Fade Image e Twist and Fade). Ma nella versione italiana tutto il sottomenu è misteriosamente sparito!

Quello che in Fireworks si chiamava Xtras nella nuova versione prende il nome di menù Filtri, ma rimane sostanzialmente invariato per il nuovo filtro Alien Skin Splat LE > Edge.

Per finire diamo un'occhiata al menù Finestra nel quale non troviamo più i pannelli Contorno, Riempimento ed Effetti che vengono inglobati nella finestra Ispezione Proprietà. Fa invece la sua comparsa il pannello Allinea.

figura

Del tutto simile all'analogo pannello già presente in Flash5, è un esempio della nuova caratteristica di Fireworks MX che permette di estendere il programma creando comandi JavaScript anche complessi con interfacce sviluppate in Flash MX.


Ti consigliamo anche