Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 39 di 59
  • livello principiante
Indice lezioni

L'ambiente di lavoro di Flash

Flash e il suo ambiente di lavoro: strumenti da tenere d'occhio
Flash e il suo ambiente di lavoro: strumenti da tenere d'occhio
Link copiato negli appunti

Quando lavori con Flash hai a disposizione sei diverse funzionalità:

  • l'AREA DI LAVORO
  • lo STAGE, cioè l'area rettangolare in cui viene riprodotto il filmato
  • la LINEA TEMPORALE, che detta i tempi dell'animazione
  • la LIBRERIA
  • i PANNELLI
  • gli StrUMENTI

Apriamo insieme il programma e vediamo cosa troviamo.

L'area di lavoro è paragonabile alla tua scrivania, dove puoi trovare tutto quello che ti serve per svolgere al meglio il lavoro. L'elemento che occupa la parte più grande dello schermo è lo STAGE, l'area rettangolare in cui devi creare il contenuto dei singoli fotogrammi, disegnando direttamente all'interno di quest'area.

Prima di iniziare a lavorare ricordati di impostare:

  • le dimensioni dello stage o in pixel, o in modo che lo spazio intorno al contenuto sia uguale su tutti i lati o in base all'area di stampa
  • la frequenza dei fotogrammi impostando il numero dei fotogrammi da visualizzare per secondo di animazione (12 f/s è la frequenza consigliata per il web)
  • il colore di sfondo del filmato

Nella parte alta dello schermo trovi la LINEA TEMPORALE o TIME LINE. In quest'area puoi controllare due operazioni essenziali: sincronizzare l'animazione e montare le immagini a livelli separati. Nella linea temporale, attraverso i fotogrammi o keyframes, puoi sincronizzare l'animazione.

La LIBRERIA è l'area in cui gestisci, organizzandoli per cartelle, i simboli creati con Flash, i file audio, le immagini che hai importato e i filmati di Quick Time.

I SIMBOLI sono parte integrante nella creazione dei filmati. Hai a disposizione tre tipi di simboli: grafici, pulsanti e clip filmato. Sono molto importanti perché ti aiutano a ridurre la dimensione dei file perché, indipendentemente dal numero di copie che fai di uno stesso simbolo, questo viene caricato una sola volta. Puoi modificare i simboli sia sullo stage, che in una finestra separata.

I PANNELLI contengono i comandi e le opzioni relative a ciascun tipo di elemento. Usa i pannelli per modificare i simboli, le istanze, i colori, i riempimenti, il testo e altri tipi di elementi. Puoi usare il lay out predefinito o personalizzare la disposizione dei pannelli. La maggior parte dei pannelli include il menù a comparsa Opzioni, che ti permette di accedere ad opzioni aggiuntive. È indicato da un triangolo nella parte superiore destra del pannello .

Il pannello degli StrUMENTI è molto simile agli altri software della Macromedia e si può dividere in quattro sezioni:

  1. una sezione StrUMENTI, dove trovi tutto ciò che ti serve per realizzare la grafica delle animazioni
  2. una sezione di VISUALIZZAZIONE, dove trovi lo zoom e lo strumento panoramica
  3. una sezione COLORI, dove trovi le palette dei colori sicuri per il web sia per il colore dei tratti che per il colore dei riempimenti
  4. una sezione OPZIONI, dove trovi i modificatori per lo strumento che hai selezionato

Anteprima e prova dei filmati

Man mano che crei il tuo filmato hai bisogno di monitorare la produzione per controllare il peso, i tempi di caricamento e la velocità di riproduzione dei fotogrammi. Per fare questo hai una doppia possibilità di scelta: provare i filmati nell'ambiente di creazione di Flash o fare un'anteprima nel browser web. La cosa migliore che puoi fare è usare l'anteprima nell'ambiente Flash durante la creazione del filmato, perché grazie l'opzione "mostra streaming" puoi avere un'idea dei tempi di caricamento in base al tipo di connessione e la dimensione del file. Quando il filmato è finito puoi vedere direttamente l'anteprima nel browser.
Ultimato e ottimizzato il lavoro puoi impostare l'esportazione con la possibilità di settare diversi parametri di scelta.


Ti consigliamo anche