Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 20 di 59
  • livello principiante
Indice lezioni

Colori per il Web: codici e tavolozza

Come utilizzare le color keywords e i modelli colore HEX, RGB(A) e HSL(A)
Come utilizzare le color keywords e i modelli colore HEX, RGB(A) e HSL(A)
Link copiato negli appunti

Scegliere una tavolozza di colori è importante: basti pensare a ciò che si fa nell'immagine coordinata: l'uso dei colori è limitato e questa regola dovrebbe essere usata anche nel Web: meglio stabilire una numero ristretto di colori da usare nel sito e giocare con le loro diverse combinazioni per caratterizzare la grafica.

Si può anche giocare con il colore per differenziare le diverse sezioni del sito, creando il colore delle chiavi di lettura.

Quando realizziamo il mockup di un sito Web ricordiamoci di lavorare solo in modello colore RGB e di avere selezionato la tavolozza di colori giusta.

Questo vale soprattutto per i programmi di grafica come Photoshop, con i quali è possibile lavorare sia per il Web che per la grafica da mandare in stampa, nei quali bisogna accertarsi che la palette che stiamo usando sia corretta per l'output.

Rappresentazione dei colori per il Web

Una volta scelta la palette, la riporteremo sul layout del sito utilizzando le bitmap, ma soprattutto i fogli di stile CSS. Per questo è utile ricordare che nelle regole CSS possiamo indicare un certo colore i 4 modi:

  • con le parole chiave (color keywords)
  • in valori esadecimali (Hex)
  • in valori RGB o RGBA
  • in valori HSL o HSLA

Colori e parole chiave

Le parole chiave rappresentano i colori con dei nomi: a volte in modo intuitivo (Es. 'black', 'red', 'white'...), altre in modo meno intuitivo (Es. 'blueviolet', 'cornflowerblue' e 'darkgoldenrod' ). La lista sarebbe lunga e include decide e decine di nomi. Molto utili per soluzioni brevi ed efficaci, ma usate in produzione online solo in minima parte.

Colori indicati numeri esadecimali

Il sistema numerico esadecimale (abbreviato con Hex) è un sistema numerico che utilizza 16 simboli invece dei 10 del sistema numerico decimale tradizionale. Per l'esadecimale si usano in genere simboli da 0 a 9 e poi le lettere da A a F, per un totale di 16 simboli.

È attualmente il sistema più utilizzato e compatibile per specificare colori sul Web. Esistono molti tool online con liste di colori esadecimali da prelevare facilmente e utilizzare su pagine web. Anche su Photoshop, per esempio, nel Color Picker è possibile visualizzare da subito qualsiasi colore RGB nel corrispettivo più simile valore Hex.

Tutti i valori esadecimali devono essere preceduti da un cancelletto ('#').

Esempio: giallo = #ffff00

Per brevità, è possibile specificare degli shorthand per specificare colori con soli 3 caratteri, eliminando quelli che si ripetono:

Esempio: giallo = #ff0

RGB

Con il modulo dei CSS3, il W3C ha introdotto nuovi modelli colore da utilizzare online. Uno dei più apprezzati, è proprio quello RGB. Possiamo quindi specificare un colore mescolando i valori di Red, Green e Blue dove '0' indica la percentuale più bassa e '255' quella più alta.

Quindi, se il giallo specificato in hex con #ffff00 è composto principalmente da rosso puro e verde puro, in RGB lo specificheremo così:

Esempio: giallo = rgb (255, 255, 0)

RGBA

Quello che possiamo utilizzare con RGB e non con i valori esadecimali, è però un valore alpha cioè una trasparenza. Quindi se volessi un elemento con un giallo trasparente al 50%, basterebbe aggiungere un quarto valore in questo modo:

Esempio: giallo 50% trasparente = rgba(255, 255, 0, 0.5)

Molto molto utile in produzione ma forse non ancora compatibile al 100% con tutti i principali browser. Ecco una tabella compatibilità aggiornata.

HSL

Il quarto modello colore utilizzabile con i fogli di stile CSS3, è HSL, letteralmente 'Hue' - 'Saturation' - 'Lightness' (Colore, Saturazione, Luminosità).

È possibile specificare la luminosità di un colore specificando un valore da '0' a '360'. Si fa riferimento alla ruota del colore dove 120 è il verde e 240 è il blu. I valori nel mezzo, corrispondo a diverse sfumature di colore.

Ruota del colore

Saturazione e Luminosità sono da specificare in percentuale %.

Il giallo dell'esempio precedente diventa quindi:

Esempio: giallo = hsl(60, 50%, 100%)

HSLA

Anche per il modello HSL è possibile specificare un colore alpha aggiungendo un 4° valore decimale.

Esempio: giallo 50% trasparente = hsla(60, 50%, 100%, 0.5)

Si consiglia, anche per questo modello colore, di verificare la compatibilità browser.

Ecco una tabella riassuntiva delle color keyword principali con relativi valori esadecimali (Hex) e RGB.

Colore Color name Hex RGB
black #000000 0,0,0
silver #C0C0C0 192,192,192
gray #808080 128,128,128
white #FFFFFF 255,255,255
maroon #800000 128,0,0
red #FF0000 255,0,0
purple #800080 128,0,128
fuchsia #FF00FF 255,0,255
green #008000 0,128,0
lime #00FF00 0,255,0
olive #808000 128,128,0
yellow #FFFF00 255,255,0
navy #000080 0,0,128
blue #0000FF 0,0,255
teal #008080 0,128,128
aqua #00FFFF 0,255,255


Aggiornamento a cura di:
Marco Pontili


Ti consigliamo anche