Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 47 di 59
  • livello principiante
Indice lezioni

Cosa sono e come lavorano i motori di ricerca

La storia dei motori di ricerca, gli spider, la segnalazione, i principali motori
La storia dei motori di ricerca, gli spider, la segnalazione, i principali motori
Link copiato negli appunti

Come già saprai, il successo del tuo sito dipende unicamente dal numero di accessi che riesci a registrare. Per far si che gli accessi siano il più numerosi possibile, oltre chiaramente a un buon progetto, è comparire nei principali motori di ricerca, preferibilmente nelle prime posizioni.

Prima dei motori, le directory

Il primo servizio per cercare un sito è stato probabilmente Yahoo, fondato nel 1994 da due studenti di Stanford, Jerry Yang e David Filo. Yahoo non era un motore di ricerca, ma una Directory efunziona come le pagine gialle: l'autore di un sito segnala ai responsabili del servizio la sua creazione e nel giro di qualche giorno una persona dello staff di Yahoo visita il sito e lo osserva. Ogni sito viene classificato in una categoria e listato insieme ai suoi simili.

Con l'esplosione del Web Yahoo ha assunto una dimensione ciclopica. Già nel 1996 Yahoo era diventata una impresa commerciale commercialmente in attivo, listava oltre 200.000 siti Internet e impiegava studiosi di ontologia per classificare i siti segnalati (per esempio, voi piazzereste il cinema sotto "intrattenimento" oppure "arte"? Yahoo ha scelto la prima classificazione). Il corrispettivo italiano di Yahoo e Virgilio (entrambi utilizzano comunque anche le ricerche di un vero motore di ricerca: Google).

Nascono i ragni della rete: Gli Spider

Nasce Altavista e nasce un motore di ricerca: alla base del sistema si trova un motore e una base dati. Con frequenza settimanale, il sistema fa partire un piccolo programma che va a visitare ciascun sito conosciuto. Questo programma viene chiamato in gergo "spider" (cioè "ragno": un gioco di parole dovuto al fatto che esso percorre il web, cioè la "ragnatela"). Lo spider legge la pagina principale del tuo sito e cerca di catalogarla nella base di dati; strada facendo incontra riferimenti ipertestuali, i link, ad altre pagine del tuo sito; di seguito leggerà anche quelle pagine. Finisce così per visitare tutte le pagine del sito e piano piano tutte le pagine del web. Il migliore motore di ricerca ad oggi è Google, creato nel 1998 da due studenti dell'Università americana di Stanford.

La segnalazione

Affinché tutto funzioni al meglio è necessario che qualcuno segnali ad Altavista che un nuovo sito è nato, di modo che uno spider venga inviato a visitarlo per la prima catalogazione. La necessità non è ferrea, come nel caso di Yahoo, perché Altavista può facilmente scoprire siti che non le sono mai stati segnalati: quando uno spider incontra un link a un sito sconosciuto può facilmente inviare un suo fratello a visitarlo. Un sito neonato, però, tipicamente contiene molti riferimenti ai siti pre-esistenti ma non viene puntato da nessun altro sito; questo significa che Altavista ne scoprirà autonomamente l'esistenza solo dopo parecchie settimane, quando uno dei siti più vecchi per qualche motivo comincerà a far riferimento al nuovo arrivato.

Principali motori di ricerca e portali

Gli americani...

http://www.google.com/

http://www.altavista.com/

http://www.excite.com/

http://guide.infoseek.com/

http://www.lycos.com/

http://webcrawler.com/

http://www.yahoo.com/

http://www.hotbot.com/

... e gli italiani

http://www.virgilio.it/

http://www.arianna.it/

http://www.yahoo.it/

http://www.lycos.it/

http://www.google.it


Ti consigliamo anche