Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 26 di 81
  • livello principiante
Indice lezioni

Struttura (intestazione e barre di spostamento)

Organizziamo la struttura gerarchica di tutte le pagine del nostro sito web
Organizziamo la struttura gerarchica di tutte le pagine del nostro sito web
Link copiato negli appunti

Il modulo Visualizzazione Struttura del web che stiamo creando offre
una serie di funzionalità che possono semplificare notevolmente il lavoro di un
webmaster.

Se vogliamo costruire un web sfruttando appieno lo potenzialità
di FP2000 è da qui che dobbiamo iniziare a lavorare.

figura

Usando il clic destro (e selezionando Nuova pagina principale)
sull'area celeste del modulo possiamo creare la pagina principale. (Premiamo F2
sulla tastiera per specificarne il titolo)

A questo punto, usando il clic destro sulla pagina che abbiamo creato,
possiamo creare delle pagine figlie organizzate secondo i contenuti (o
secondo qualsiasi criterio vogliamo seguire).

Se nel web corrente abbiamo già creato delle pagine, usando un altro metodo, possiamo premere il pulsante Elenco cartelle e, dopo aver
individuato le pagina, trascinarle nella struttura.

La struttura, inoltre, può essere facilmente modificata semplicemente
trascinando le pagine in posizioni diverse.

Una vola creata la struttura è possibile fare doppio clic sulla pagina a cui
si intende lavorare. Questa, infatti, verrà immediatamente aperta e FP2000
passerà automaticamente in Visualizzazione Pagina.

 

L'intestazione di pagina


Ora che siamo tornati in visualizzazione pagina possiamo usare due
nuove funzioni (che si sono rese disponibili perché abbiamo creato la Struttura
del web).

Apriamo il menu Inserisci e selezioniamo Intestazione Pagina.

figura

La finestra apparsa ci permette innanzitutto di modificare il testo
dell'intestazione.

Selezioniamo l'opzione Testo (possiamo selezionare Immagine solo se abbiamo
applicato un tema) e premiamo Ok.

Nella pagina corrente è comparsa l'intestazione che avevamo specificato.

Fin'ora questa funzionalità non appare così interessante come annunciato,
tuttavia ne scopriremo le peculiarità più interessanti tra poco.

Dobbiamo considerare, infatti, che FP2000 non ha brutalmente scritto nel
listato HTML il testo dell'intestazione. Al contrario FP2000 considera l'intestazione come una
variabile e la calcola in relazione alle informazioni
immesse nella struttura. Come è già intuibile questo potrebbe rivoluzionare
l'approccio alle pagine HTML in FP2000.

 

La Barra di spostamento


Se dal menu Inserisci digitiamo Barra di spostamento compare la seguente
finestra che ci permette di impostarne le opzioni.

figura

Se stiamo lavorando con la Home page (o comunque con una pagina che nella
struttura aveva almeno una pagina figlia) selezioniamo Pagine figlie dal
primo elenco.

Scegliamo, infine, Testo nell'ultima opzione. (avremmo potuto scegliere Pulsanti solo se avessimo applicato un tema).

Confermiamo con Ok e torniamo alla pagina che stiamo elaborando.

Cosa è successo? Abbiamo inserito esattamente tanti collegamenti quante
sono le pagine figlie impostate nella Struttura.
Ovviamente ogni collegamento punta ad una delle pagine figlie.

Ancora una volta FP2000 sta lavorando con le variabili. Questo significa che
se torniamo alla struttura ed aggiungiamo un altra pagina figlia alla pagina
corrente, si creerà automaticamente un nuovo collegamento a quest'ultima.

Proviamo, sempre dalla Visualizzazione Struttura, a modificare il
titolo della pagine e la loro posizione e vedremo questi cambiamenti
ripercuotersi sulla pagina corrente in Visualizzazione Pagine.

Solo ora possiamo iniziare a comprendere veramente le potenzialità offerte da
questo sistema.

Pensiamo per un attimo di possedere un web con 100 pagine (che abbiamo
organizzato usando la struttura). Se si verificherà la necessità di aggiungere
una nuova pagina o di modificarne le intestazioni basterà agire sulla struttura
e le ripercussioni delle operazioni da noi apportate verranno automaticamente
accolte da tutte le pagine del web.

Tuttavia FP2000 può fare ancora molto in questo senso e ne comprenderemo
appieno le potenzialità solo dopo aver trattato i Temi ed i Bordi
Condivisi
.


Ti consigliamo anche