Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 22 di 49
  • livello principiante
Indice lezioni

Operare con le variabili

Sottrarre, sommare e manipolare le variabili
Sottrarre, sommare e manipolare le variabili
Link copiato negli appunti

Quello che rende le variabili interessanti è ovviamente la possibilià di operare con esse. Non solo i tipi numerici possono essere addizionati, sottratti, moltiplicati e divisi; ma anche le stringhe possono essere manipolate in vario modo. L'operazione di somma (cioè di concatenamento) di stringhe è, ad esempio, di estrema semplicità.

Nell'esempio della lezione precedente al posto di:

document.write("Benvenuto ");
document.write(nomeUtente);

avremmo potuto scrivere:

document.write("Benvenuto "+nomeUtente+"!");

In cui si vede chiaramente che stiamo facendo un'operazione di concatenamento di questo tipo:

Stringa + variabile di tipo stringa + Stringa

Inoltre la capacità di JavaScript di convertire in automatico i tipi di dati ci aiuta enormemente nelle operazioni tra variabili. Vediamo questo esempio:

anno=2002;
scritta="Siamo nel ";
scrittaTotale= scritta+anno;
document.write(scrittaTotale);

Come si vede un tipo numerico (anno) viene convertito senza troppi problemi in una stringa e sommato a un'altra stringa.

Esaminiamo ora un esempio concreto in cui utilizziamo le operazioni tra variabili per posizionare le finestre.

Come abbiamo visto nelle lezioni precedenti, il metodo window.open() ci permette di posizionare le finestre dove vogliamo. Purtroppo basta che l'utente cambi risoluzione per avere un diverso posizionamento della finestra.

Ad esempio:

window.open("sponsor.htm","", "left=500,top=150,width=300,height=300,menubar,toolbar");

dà un diverso risultato se la risoluzione è di 800x600, o se la risoluzione è di 1024x768 (per cambiare risoluzione, utilizzare il tasto destro sul desktop e poi proprietà>schermo>impostazioni). Il problema è comunque analizzato accuratamente in un nostro articolo dedicato a come costruire un sito per diverse risoluzioni.

Noi vogliamo invece posizionare una finestra a destra del monitor e a metà dello schermo indipendentemente dalla risoluzione.

Ci viene subito in mente che per posizionare la finestra in questo modo possiamo utilizzare un po' di formule:

posizione_da_sinistra = larghezza_dello_schermo - larghezza_della_finestra
posizione_dall_alto= (altezza_dello_schermo - altezza_finestra)/2

Traduciamo queste formule in codice JavaScript. La proprietà che indica la larghezza dello schermo è screen.width, per l'altezza useremo invece screen.height.

Quindi:

/* creo una variabile contenente la larghezza della finestra */
larghFinestra=300;

/* creo una variabile contenente l'altezza della finestra */
altezFinestra=300;

/* creo una variabile e mi ricavo il valore della
   posizione della finestra a sinistra dello schermo */
sinistra = screen.width-larghFinestra;

/* creo una variabile e mi ricavo il valore della
   posizione della finestra dall'alto dello schermo */
alto=(screen.height-larghFinestra)/2;

Da notare le parentesi nell'ultima formula, che indicano la precedenza degli operatori: come abbiamo imparato dalle Scuole Medie in poi, se non avessi messo la parentesi la divisione sarebbe stata eseguita prima della sottrazione, dando luogo a un risultato errato.

A questo punto non ci resta che inserire le variabili che abbiamo calcolato all'interno della sintassi del window.open(). Così:

window.open("sponsor.htm","", "left="+sinistra+",top="+alto+",, ,menubar,toolbar");

Se vogliamo "scostare" la finestra dal bordo destro dello schermo non abbiamo che da portare la finestra più in qua (il "left" della finestra inizierà quindi un po' prima) , così:

sinistra=screen.width-larghFinestra-20;

Vediamo l'esempio completo:

<!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.0 Transitional//EN">
<html>
<head>
<title>Esempio</title>
</head>
<body>

<script type="text/javascript">

/* creo una variabile contenente la
larghezza della finestra*/
larghFinestra=300;

/* creo una variabile contenente
l'altezza della finestra*/
altezFinestra=300;

/*creo una variabile e mi ricavo il
valore della posizione della finestra
a sinistra dello schermo*/
sinistra=screen.width-larghFinestra+20;

/*creo una variabile e mi ricavo il
valore della posizione della finestra
dall'alto dello schermo */
alto=(screen.height-larghFinestra)/2;

window.open("sponsor.htm","", "left="+sinistra+",top="+alto+",, ,menubar,toolbar");

</script>
</body>
</html>

Come si può notare nell'esempio il "+" viene usato con due valori diversi:

  • quando ci troviamo ad operare con i numeri dà luogo a una somma
  • quando ci troviamo ad operare con le stringhe dà luogo a un concatenamento di variabili

Per chi volesse approfondire l'argomento, nel corso di javaScript è presente una lista degli operatori Javascript che possiamo utilizzare quando manipoliamo le variabili.


Ti consigliamo anche