Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 19 di 49
  • livello principiante
Indice lezioni

Le variabili

Cosa sono e come vengono utilizzate le variabili
Cosa sono e come vengono utilizzate le variabili
Link copiato negli appunti

Conviene immaginare le variabili come delle "scatole" all'interno delle quali immagazzinare dati. In JavaScript per creare delle variabili è sufficiente assegnare un contenuto. Così:

mioNome="Wolfgang";

Come si vede dall'esempio, l'espressione che crea una variabile è composta da tre parti:

  • nome della variabile (mioNome)
  • operatore di assegnamento (=)
  • contenuto ("Wolfgang")

Volendo è anche possibile esplicitare la creazione della variabile, al fine di rendere più chiara la sintassi. Così:

// creo una variabile che si chiama "mioNome"
var mioNome;

//assegno a mioNome il contenuto "Wolfgang"
mioNome="Wolfgang";

Una variabile potrà contenere qualsiasi tipo di dati valido e cioè:

Tipo di dati Spiegazione Esempio
Numero Qualsiasi valore numerico

miaVariabile=300;

Numero a virgola mobile Numeri con virgola

miaVariabile=12.5;

Stringa Qualsiasi valore letterale. È una sequenza di caratteri, racchiusa tra virgolette.

miaVariabile="Wolfgang";

null È uno speciale tipo di dato che indica l’assenza di alcun valore (“è il nulla”). Non è lo zero.

miaVariabile=null;

booleano È uno tipo di dato che indica uno stato. Di fatto un valore booleano può assumere solo due valori: acceso (vero), spento (falso). È il classico “interruttore della luce”.

//Vero:
miaVariabile=true;
miaVariabile=1;

//Falso:
miaVariabile=false;
miaVariabile=0;

Esiste anche un tipo di dati particolare, l' "Array" su cui ci soffermeremo in seguito.

In altri linguaggi di programmazione (C, C++, Java) le variabili di solito devono essere prima "dichiarate" scegliendo il tipo di dati che esse devono contenere: in questo modo si sceglie infatti lo spazio di memoria che la variabile deve occupare; solo in un secondo momento viene assegnato il contenuto. In JavaScript, come in altri linguaggi di scripting e di programmazione più moderni (php, asp, python), la dichiarazione del tipo di dati avviene in automatico.

Quindi se voi scrivete:

mioNome="Wolfgang";

avete creato in automatico una stringa.

Le variabili in JavaScript (quando non si trovino all'interno di funzioni) hanno validità in tutta la pagina. Vedremo meglio in seguito che cosa significa quest'affermazione.


Ti consigliamo anche