Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 47 di 72
  • livello avanzato
Indice lezioni

Tabelle di dati e d'impaginazione: caratteristiche

Le caratteristiche principali che discriminano fra tabelle di dati e tabelle d'impaginazione
Le caratteristiche principali che discriminano fra tabelle di dati e tabelle d'impaginazione
Link copiato negli appunti

In conclusione di argomento, cerchiamo di riassumere le caratteristiche che appartengono rispettivamente alle tabelle di dati e a quelle d'impaginazione, ricordando però che possono verificarsi casi misti come quello illustrato più sopra.

  • sono utilizzate per rappresentare informazioni di natura esclusivamente tabellare: dati, cioè, che potrebbero essere inseriti in una tabella di database. In base a questa analogia, le celle marcate con TH corrisponderebbero ai nomi dei campi in una tabella di database
  • i contenuti di una qualsiasi cella sono correlati con quelli delle celle disposte sulla stessa riga (nel caso di tabelle multicolonna) e/o sulla stessa colonna
  • in tabelle con almeno due colonne non è possibile invertire di posizione i contenuti di due celle qualsiasi senza alterare la validità e la comprensibilità dei dati
  • possono essere rese accessibili, o più accessibili, utilizzando un apposito codice di marcatura strutturale (CAPTION, TH, COL, COLGROUP, THEAD, TBODY, TFOOT, summary, headers, id, scope)

Sono tabelle di dati

  • un calendario
  • un orario delle lezioni
  • una rubrica di nomi, indirizzi e numeri telefonici
  • sono utilizzate per disporre i contenuti sulla pagina in posizioni precise
  • i contenuti delle celle sono indipendenti gli uni dagli altri, non esistono correlazioni semantiche orizzontali e verticali
  • è possibile invertire i contenuti di due celle senza alterare la consistenza dei dati presenti nella tabella
  • sono accessibili se possono essere linearizzate senza perdere di significato.

Sono tabelle di impaginazione:

  • una griglia di righe e colonne i cui contenuti riproducono un'impaginazione basata su testata, tre colonne centrali e pie' di pagina
  • una tabella di un'unica cella, annidata in un'altra tabella, usata al solo scopo di aggiungere una distanza supplementare tra il suo contenuto e i margini della cella che la contiene
  • una tabella che contiene, insieme ad elementi grafici e testo, immagini spaziatrici invisibili, utilizzate per distanziare i contenuti visibili sulla pagina


Ti consigliamo anche