Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 24 di 72
  • livello avanzato
Indice lezioni

Raccomdandazioni nell'uso dei colori - 2

Non veicolare nessuna informazione attraverso l'uso dei colori
Non veicolare nessuna informazione attraverso l'uso dei colori
Link copiato negli appunti

Un altro accorgimento importante per favorire l'accessibilità – come suggerisce il punto di controllo 2.1 delle WCAG 1.0 - consiste nel rendere disponibili anche in altre modalità indipendenti dal colore le informazioni che dipendono da una corretta capacità di percepire i colori.

Un esempio pratico di tale accorgimento è disponibile negli indici cronologici dei forum di Diodati.org. In questi indici vengono comunicate, per mezzo di quadratini diversamente colorati posti prima del titolo di ciascun messaggio, due informazioni: se si tratta di un messaggio che apre una nuova discussione oppure di una risposta, e se ha già ricevuto delle risposte oppure no.

Ma come fare per comunicare la stessa informazione anche a chi non percepisce i colori o a chi naviga con uno screen reader, con una barra braille o con un browser con il caricamento delle immagini disabilitato? La soluzione scelta è stata quella di inserire la medesima informazione in forma testuale, come valore di un attributo "title" all'interno dell'elemento A che contiene il titolo del messaggio. In tal modo, chi usa un browser grafico ed ha difficoltà a percepire i colori dei quadratini può vedere l'informazione come un messaggio a comparsa che appare al passaggio del mouse sul testo del collegamento; chi invece usa una tecnologia assistiva, può ricevere direttamente dal programma la lettura del valore dell'attributo "title".

Figura 6. Passando il mouse sul titolo di un messaggio, appare un testo che contiene la medesima informazione comunicata dal quadratino colorato che precede il titolo.
Forum Accessibili

In conclusione di argomento, s'impone una considerazione. Da quanto detto finora a proposito dell'uso del colore, potrebbe sembrare che sviluppare pagine accessibili voglia dire rinunciare alla possibilità di avere siti molto colorati e curati nell'estetica.

Non è proprio così. I limiti di non utilizzare colori abbaglianti e di non inserire immagini in movimento, che non possano essere fermate dall'utente, non penalizzano eccessivamente la creatività grafica. Qui non si sta dicendo di non utilizzare immagini o animazioni, ma di non utilizzarle come sfondo del testo. Per il resto, i creativi sono liberi di inventare le decorazioni grafiche più suggestive e complesse, purché queste non siano in conflitto con la leggibilità dei testi e purché le eventuali informazioni da esse comunicate siano disponibili anche in altre modalità, indipendenti dalla capacità dell'utente di percepire i colori.


Ti consigliamo anche