Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 11 di 40
  • livello principiante
Indice lezioni

Creare una fonte dati ODBC

Il Data Source Name (Nome di Fonte Dati): colleghiamoci al database
Il Data Source Name (Nome di Fonte Dati): colleghiamoci al database
Link copiato negli appunti

Per concludere la panoramica sulle operazioni preliminari da effettuare prima
di lavorare con Ultradev dobbiamo fare un accenno al DSN (Data Source
Name, ovvero Nome di fonte Dati). La sua funzione primaria è quella di
consentire un rapido collegamento ai database. Un DSN si può definire
in effetti come una "scorciatoia" che ci consente di collegarci direttamente
a un database da un'applicazione web. In un DSN un database è infatti
identificato con un nome univoco e in esso sono registrate informazioni sulla
sua localizzazione e sulle opzioni di sicurezza (user name e password di accesso).
Per definire un DSN si procede così (il metodo è praticamente
identico in Windows 2000 e 9x, perciò non faremo distinzioni tra i sistemi
operativi).

  1. Accedete nel modo visto nella lezione 7 alla
    finestra di configurazione ODBC
  2. Aprite il pannello "DSN di sistema" e cliccate su "Aggiungi"
  3. Nella finestra che compare troverete l'elenco dei driver installati; scegliete
    quello che vi interessa (dipende dall'applicazione con cui è stato
    costruito il database) e cliccate su "Fine"
  4. A questo punto si aprirà la vera e propria finestra di configurazione
    (fig. 1):

    figura

    Il primo parametro da impostare è il nome del DSN. Dovete poi selezionare
    il database. Cliccando su "Seleziona" si aprirà una finestra
    con il file system del vostro disco. Posizionatevi nella directory dove è
    memorizzato il database, selezionatelo e date l'OK.

  5. Ora il nuovo DSN sarà visibile nel pannello "DSN di Sistema"
    e quando vorremmo collegarci al database selezionato basterà fare riferimento
    al suo DSN.


Ti consigliamo anche