Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Ricerca sul sito

Monitorare la ricerca interna, capendo cosa cercano, e cosa trovano, gli utenti
Monitorare la ricerca interna, capendo cosa cercano, e cosa trovano, gli utenti
Link copiato negli appunti

In siti di grandi dimensioni, o con una navigabilità non ottimale, i navigatori hanno imparato ad usare la ricerca interna al sito per ottenere velocemente le informazioni che cercano; in molti casi la presenza di un motore di ricerca interno può rappresentare la differenza tra una buona o una cattiva esperienza di navigazione; Google Analytics permette di monitorare le ricerche interne al sito e di analizzare in modo separato il comportamento dei visitatori che effettuano una ricerca rispetto a quelli che non la effettuano.

Conoscere nel dettaglio cosa cerchino i visitatori, quando effettuano ricerche, o se devono fare una sola o più ricerche, può darci importanti informazioni sull'usabilità del nostro sito, può suggerirci non solo quali siano i contenuti più desiderati (e meno in vista) da mettere più in rilievo, ma addirittura che cosa i visitatori si aspettano di trovare sul sito e ciò che noi non abbiamo trattato. L'analisi della ricerca interna è una fonte preziosa di informazioni sul presente, ma anche una possibile fonte di informazioni sul futuro del sito.

La panoramica della ricerca sul sito si presenta già ricca di spunti: tra le informazioni degne di nota vengono mostrate il numero di visite con ricerca nel periodo temporale selezionato, il numero di ricerche univoche, la percentuale di abbandoni subito dopo una ricerca, il tempo medio sul sito dopo aver effettuato una ricerca e la percentuale di perfezionamenti delle ricerche, ovvero la percentuale di visitatori che effettuano una ricerca successiva alla prima. Analogamente ad altre panoramiche, sono presenti sulla destra del riepilogo dei link a rapporti già segmentati, ottenibili anche tramite menu di navigazione e uso del menu a tendina.

Figura 25.1 - La panoramica sulla ricerca sul sito
la panoramica sulla ricerca sul sito

Il report "utilizzo" divide le visite con ricerca da quelle senza, permettendo di segmentare separatamente i due gruppi o di analizzare le differenze nelle conversioni all'obiettivo (o al tab e-commerce), tra utenti che hanno usato il motore interno e utenti che non l'hanno fatto.

Il report "termini ricerca", invece, si sofferma sul contenuto delle ricerche del motore interno: ogni termine occupa una riga del rapporto, e per ogni termine viene mostrato il totale delle ricerche univoche, cioè il numero di volte che il termine è stato immesso nel motore, il numero di pagine dei risultati visualizzate, la percentuale di visite che sono terminate con la visualizzazione dei risultati, quella di perfezionamenti, il tempo medio trascorso sul sito, dopo aver cercato ogni termine, e infine il numero medio di pagine visualizzate dopo ogni ricerca.

Questo report, oltre che per l'analisi delle conversioni all'obiettivo, è interessante perché presenta il menu a tendina "dimensione" (impostato per default su "termine della ricerca") che permette di segmentare le sole visite con ricerca; ad esempio, impostando "parola chiave" si otterrebbe la lista delle keyword immesse nei motori di ricerca per arrivare sul sito da parte dei soli utenti che hanno poi fatto una ricerca interna, mettendo così a confronto le keyword, che non è detto coincida sempre.

"Pagine iniziali di ricerca" permette di conoscere da quali pagine si siano originate le ricerche sul motore interno. Cliccando il dettaglio di ogni pagina, verranno mostrati i termini che sono stati ricercati partendo da quella pagina, permettendo quindi di ottimizzare i contenuti delle pagine per evitare l'uso del motore interno.

Il report opposto è "Pagine di destinazione delle ricerche" e presenta le pagine che sono state visualizzate come risultato di una ricerca interna: cliccando il dettaglio verranno mostrate le parole chiave immesse nel motore interno che hanno condotto alla pagina selezionata.

"Categorie" è un report che contiene dati a patto che siano state configurate le categorie di ricerca nelle opzioni del profilo: se la form di ricerca permette di effettuare ricerche suddivise in categorie, esse verranno mostrate in questo report con grafico a torta, permettendoci, ad esempio, di capire se esistono categorie che hanno performance anomale o inferiori alle altre.

"Visualizzazione andamento" mostra l'andamento temporale delle ricerche, ovvero quante visite in percentuale effettuano una ricerca ogni giorno del periodo temporale selezionato. Tuttavia, tramite il menu a tendina, è possibile passare alla visualizzazione della percentuale di ricerche univoche, delle percentuali di uscita dopo la ricerca, e in generale di tutti gli altri dati monitorati da Analytics per la ricerca interna, divisi per giorno durante il periodo di report selezionato.


Ti consigliamo anche