Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Gestione utenti

Politiche e possibili problemi dell'accesso multiplo ai profili
Politiche e possibili problemi dell'accesso multiplo ai profili
Link copiato negli appunti

Come abbiamo visto in precedenza, ogni Google Account è potenzialmente un utente di Analytics: questo significa che può collegarsi e creare account personali (o profili), oppure, più semplicemente, che può collegarsi e guardare report che sono stati messi a disposizione da qualcun altro. Esistono due tipologie di utenti in Google Analytics: gli amministratori e gli utenti.

Quando si crea un nuovo account, durante l'iscrizione al servizio o tramite il menu a tendina, si è automaticamente Amministratori di quell'account, e quindi si possono operare modifiche alla configurazione, creare modificare o eliminare filtri, gestire gli ulteriori utenti, ecc. Gli utenti, invece, possono solo consultare i report, non hanno nessun altro tipo di diritto.

Figura 4.1 - La schermata di gestione utenti
La schermata di gestione utenti

La gestione degli utenti avviene tramite il link preposto nella parte inferiore dell'interfaccia "impostazioni Analytics"; in questa schermata vengono mostrati gli utenti esistenti, e il loro tipo (appunto, amministratori o utenti), e due link per modificare le impostazioni o eliminarli.

La creazione di un nuovo utente è molto semplice e si fa dal link "Aggiungi nuovo utente": viene richiesto l'indirizzo email, il livello di accesso e i profili ai quali questo utente avrà accesso. Questo perché, per definizione, il tipo di accesso è impostato su "visualizza solo rapporti" che corrisponde al livello utente. Modificando il menu a tendina, in Amministratore account, invece, la selezione dei profili scompare. Gli amministratori hanno accesso automaticamente a tutti i profili dell'account.

A questo punto dovrebbe essere più chiaro il perché sia necessario differenziare gli account e i profili: mischiando più domini nello stesso account potremmo ritrovarci nella spiacevole posizione di dover abilitare un Google Account come amministratore, ma saremmo costretti a mostrargli anche i dati di tutti gli altri profili.

C'è un'altra cosa da tenere bene a mente, cioè che non ci sono vari livelli di Amministratori, non ci sono Amministratori e Super Amministratori: qualunque amministratore può avere accesso alla gestione degli utenti e cancellarne un altro, compreso il creatore originario dell'account.

Una volta aggiunto un Google Account al profilo, costui potrà collegarsi a Google Analytics e trovarsi di fronte alla schermata Impostazioni Analytics, e da lì operare sui profili e/o visualizzare i report a seconda del tipo di accesso. Se il Google Account che abbiamo aggiunto aveva già altri account personali Analytics, il nostro sarà solo uno di quelli che vedrà nel menu a tendina in alto a destra.


Ti consigliamo anche