Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Scritte in movimento - Scritte lampeggianti - Html dinamico

Evitare quando possibile elementi in movimento o lampeggianti. Fornire testi alternativi.
Evitare quando possibile elementi in movimento o lampeggianti. Fornire testi alternativi.
Link copiato negli appunti

Spesso vengono utilizzate,
nella realizzazione di pagine web, scritte in movimento (javascripts o
applets) o lampeggianti (BLINK, MARQUEE). Oppure si applicano i principi
del DHTM (html dinamico) per rendere, appunto, dinamiche le pagine.

Tutti questi elementi dovrebbero
avere lo scopo di richiamare l'attenzione del visitatore su un particolare
aspetto della pagina (scritta pubblicitaria, segnalazione di un argomento
interessante o di una novità introdotta nel sito, ecc.), anche se
in alcuni casi vengono inserite soltanto a scopo decorativo o per dare
un aspetto più dinamico o divertente a una pagina.

Con le ultime versioni degli
screen reader, gli utenti con disabilità della vista leggono testi
in movimento come quelli generati dagli applets e dai javascripts, ma ne
sono totalmente incapaci se navigano in Internet con strumenti di ausilio
più vecchi
: occorre quindi, in linea di massima e per consentire
accessibilità a tutti i non vedenti, fornire testi alternativi per
tutte le scritte contenenti elementi in movimento o lampeggianti, oltreché,
naturalmente, per pagine sviluppate in dhtml. Si ricorda tra l'altro che
le ultime specifiche del W3C non includono l'uso dei codici MARQUEE e BLINK.

Nel caso di pagine html che
si autoaggiornino o con un contenuto "a tempo" sarà necessario fornire
una pagina alternativa in cui tale aggiornamento non avvenga automaticamente,
ma solo mediante la selezione di un link.


Ti consigliamo anche