Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 20 di 46
  • livello intermedio
Indice lezioni

Gestire le spedizioni con Magento

Impariamo a gestire i diversi metodi per la spedizione degli ordini in Magento. Impostiamo le tariffe di spedizione, i forfait e le spedizioni gratuite.
Impariamo a gestire i diversi metodi per la spedizione degli ordini in Magento. Impostiamo le tariffe di spedizione, i forfait e le spedizioni gratuite.
Link copiato negli appunti

La configurazione delle spedizioni in Magento permette non solo di definire quali sono i metodi di spedizione offerti dal negozio, ma anche di calcolare le tariffe in modo automatico in base a determinati criteri.

Impostazioni generali delle spedizioni

Le impostazioni generali per la gestione delle spedizioni si trovano in "Sistema > Configurazione > Vendite > Impostazioni spedizione".

Figura 1.Impostazioni generali spedizioni.
Figura 1. Impostazioni generali spedizioni
Le informazioni da inserire sono divise in due schede: nella prima, "Origine", si dovrà inserire l'indirizzo di origine delle spedizioni, mentre nella seconda, "Opzioni", si può scegliere di abilitare la spedizione ad indirizzi multipli (nel frontend l'utente dovrebbe scegliere quale articolo spedire ad un determinato indirizzo) e quale sia il limite di oggetti se si sceglie questo tipo di spedizione.

Metodi di spedizione

La gestione e la configurazione dei metodi di spedizione si trova sempre nello stesso percorso ma alla voce "Metodi di spedizione". Sarà presente una lista di metodi di spedizione già installati, alcuni dei quali richiedono di avere dei rapporti con il relativo gestore del servizio, mentre altri consentono di creare dei metodi di spedizione in base alle diverse esigenze.

Metodo forfettario (Flat rate)

Il Flat rate definisce una tariffa di spedizione fissata a priori, indipendentemente dal tipo di ordine.

Figura 2.Metodo di spedizione forfettario.
Figura 2. Metodo di spedizione forfettario
Per rendere questo metodo visibile e funzionante bisogna abilitarlo, inoltre sarà possibile inserire un titolo e un nome metodo (che compare al di sotto del titolo) per ogni vista negozio in modo che venga visualizzato correttamente nel frontend.

Il campo "tipo" serve per decidere come devono essere calcolati i costi, se si sceglie "per articolo" il prezzo inserito nel campo successivo verrà moltiplicato per ogni articolo aggiunto al carrello, altrimenti il prezzo sarà relativo all'intero ordine.

È possibile aggiungere un valore separato per i costi di imballaggio (se non aggiunti al prezzo del metodo di spedizione) e decidere se il relativo valore sarà in percentuale rispetto al campo "prezzo" o avrà un valore fisso da sommare al prezzo.

Il campo "Messaggi di errore visualizzati" permette di inserire un messaggio che il cliente visualizzerà quando il metodo non può essere utilizzato per quel determinato acquisto.
Inoltre, è possibile decidere di abilitare il metodo solo per alcuni paesi e il suo ordine rispetto agli altri metodi presenti.

Tabella delle tariffe

La tabella delle tariffe Permette di gestire i costi di spedizione in base al peso e alla destinazione, al prezzo e alla destinazione, al numero di articoli e alla destinazione. Di conseguenza è possibile creare un certo numero di combinazioni per calcolare il costo più adeguato per ogni tipo di ordine.

Figura 3. Tabella tariffe.
Figura 3. Tabella tariffe
Molte delle informazioni da inserire sono identiche a quelle del metodo precedente, in questo caso è possibile scegliere se i prodotti virtuali devono essere inseriti nel calcolo dei costi di spedizione e le condizioni di calcolo. I nomi delle diverse condizioni spiegano anche la tipologia di calcolo del prezzo, nel caso di "Peso vs. destinazione" il prezzo è calcolato in base al peso rispetto alla destinazione. Per determinare i costi per le varie combinazioni di peso e destinazione (o per le altre condizioni) bisogna utilizzare un file .CSV opportunamente configurato.

Figura 4. Esempio di csv compilato.
Figura 4. Esempio di csv compilato
Premendo sul pulsante "Esporta CSV" è possibile scaricare un file con le colonne già impostate correttamente per essere riconosciute da Magento, bisognerà solo completare l'opera inserendo le varie possibilità. Tramite il pulsante "importa" è possibile caricare il file correttamente configurato.

Per poter vedere i pulsanti "Esporta CSV" e "importa" bisogna aver impostato nel campo di applicazione il sito Web per il quale quelle impostazioni sono valide, se si lavora sulle configurazioni standard sarà possibile inserire tutti gli altri valori.

Spedizione gratuita

Questo metodo permette di spedire gratuitamente il pacco relativo all'ordine dell'utente. La differenza con gli altri metodi visti è che in questo caso si deve stabilire l'importo minimo perché la spedizione gratuita venga applicata all'ordine. La spedizione gratuita può essere utilizzata anche tramite i codici sconto definiti nelle regole del carrello.

Gli altri metodi di spedizione presenti in questa sezione del backend sono relativi a determinate aziende, permettendo di impostare il metodo in modo da connettersi al sistema del fornitore del servizio e di offrire delle funzionalità aggiuntive (come il codice di tracking nella pagina dell'account utente). Alcuni campi sono identici a quelli dei metodi visti in precedenza, gli altri dipendono dal metodo considerato. In genere vengono sempre richiesti l'URL al quale Magento si deve connettere e il nome utente e la password dell'account dell'amministratore presso il corriere.


Ti consigliamo anche