Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

FAQ

Alcune risposte alle domande poste più di frequente su Corel Draw.
Alcune risposte alle domande poste più di frequente su Corel Draw.
Link copiato negli appunti

1. Cos'è CorelDRAW?
CorelDRAW è uno dei più rinomati programmi di grafica vettoriale, inserito in una suite di grafica professionale che comprende, olre CorelDRAW, CorelPhotoPaint (per la grafica pittorica), Corel Capture (per catturare le immagini a video), Corel trace (per il tracciamento automatico delle bitmap) e tanti altri.

2. Che differenza c'è tra immagini vettoriali e immagini bitmap?

Un'immagine vettoriale è un oggetto composto da singoli elementi, ognuno con le sue proprietà (colore di riempimento, spessore del contorno), che trovano la loro posizione e forma grazie ad una serie di coordinate e impostazioni matamatiche. Un Immagine vettoriale si può ingrandire e rimpicciolire mantenendo inalterate chiarezza e definizione.
Le immagini bitmap, invece, sono composte da singoli punti chiamati "Pixel" che vengono disposti e colorati in modo differente in modo da creare un motivo, proprio come accade per un mosaico con le sue piccole mattonelle. Nelle immagini bitmap, a differenza delle vettoriale, gli elementi costitutivi dell'immagine non possono essere spostati o modificati in modo individuale.

3. Che tipo di immagini si utilizzano su internet?

Su internet si utilizzano esclusivamente immagini bitmap e specificamente nei formati Gif, Jpg e Png. Ultimamente si sta affermando anche un nuovo standard per la diffusione di immagini in formato vettoriale; questo standard si chiama "Flash".

4. Ho inserito una Gif nel mio sito ma i contorni dell'immagine sembrano seghettati. Perchè?

Quello che è successo all'immagine si chiama effetto "Alias". Per evitare che il disegno presenti dei contorni frastagliati e seghettati bisogna attivare, in fase di esportazione dell'immagine, l'effetto "Anti-Alias".

5. Cos'e l'effetto "Anti-Alias"?

L'Anti-Alias è un processo di miglioramento dell'immagine largamente utilizzato dai web designers; è utilizzato per evitare che le linee curve di un'immagine vengano rappresentate con il classico aspetto a "zig-zag". Sostanzialmente l'effetto Anti-Alias crea alcuni pixel adiacenti a quelli già esistenti, di un colore che è una miscela tra il colore dell'oggetto ed il colore dello sfondo, in modo da rendere uniforme la visualizzazione a video.

6. Che significa "Interlacciare" un immagine?

L'interlacciamento dell'immagine è una tecnica utilizzata per far si che il file venga visualizzato immediatamente sulla pagina web con scarsa qualità e acquisisca definizione man mano che verrà scaricato. Se invece decidiamo di non interlacciare la nostra immagine, il file verrà visualizzato solamente quando verrà scaricato completamente.

7. Che significa "Ottimizzare" un immagine?

Per ottimizzazione di un immagine si intende l'ottimo rapporto tra qualità dell'mmagine e dimensione del file. Quando uno di questi due parametri ha la prevalenza sull'altro (immagini di qualità ma pesanti o leggere ma scadenti) vuol dire che l'immagine non è stata ottimizzata in modo corretto. L'ottimizzazione comincià già nel momento in cui si decide in che formato esportare l'immagine (Gif, Jpg o Png) e termina quando utilizziamo (se lo riteniamo necessario) appositi programmi per la riduzione automatica dei colori.

8. Ho esportato una foto in formato Jpg con un buon grado di compressione ma è ancora troppo "pesante". Cosa devo fare?

Il formato Jpg viene utilizzato in prevalenza per rappresentare foto o comunque immagini che hanno bisogno di una tavolozza colore ampia. Per natura la compressione Jpg funziona meglio se la transizione di colore tra pixel adiacenti è attenuata. Quindi è utile applicare una leggera sfocatura all'immagine (quasi tutti i programmi di fotoritocco hanno la funziona "sfoca immagine") in modo da ridurre le dimensioni del file e quindi il download.

9. Devo inserire nel mio sito un immagine di grosse dimensioni ma si rallenta notevolmente il download. Cosa faccio?

Molte volte siamo costretti ad inserire immagini di grosse dimensioni nel nostro sito per varie ragioni: perchè il cliente lo ha chiesto, perchè la barra di navigazione ha bisogno di determinate dimensioni ecc.ecc. Se non vogliamo che l'utente non cambi sito perchè stanco di aspettare siamo costretti a dividere l'immagine in tante porzioni più picccole che poi verranno assemblate all'interno di una tabella in una pagina web, impostando le proprietà di tabella "cellspacing" e "cellpadding" a 0.

10. Ho fatto una scansione, ma il disegno acquisito è in bianco e nero mentre io la vorrei colorare. Cosa devo fare?

Capita spesso che il cliente ci dia del materiale da scansionare per inserire dei marchi o dei disegni nel suo sito web, solo che a volte il materiale è di scarsa qualità oppure in b/n invece il cliente vuole immagini di ottima qualità e anche a colori. La cosa migliore da fare in questi casi è acquisire il materiale con uno scanner e una volta in CorelDRAW tracciare l'elemento bitmap, cioè eseguire la conversione da immagine bitmap a immagine vettoriale in modo da semplificare le operazioni di colorazione, modifica e ridimensionamento dell'immagine.


Ti consigliamo anche