Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Gestione dei contenuti

Come integrare elementi grafici e testuali all'interno di Authorware
Come integrare elementi grafici e testuali all'interno di Authorware
Link copiato negli appunti

La grafica in Authorware

Abbiamo già visto come sia semplice importare in Authorware file di differenti
media. Questi vengono creati con appositi software dedicati, quali ad esempio
Photoshop, Flash, Sound Forge ecc. Una volta importati devono essere impaginati
nella finestra di Presentazione ed integrati con gli elementi interni (pulsanti,
testi ecc) dell’applicazione. A questi ultimi, inoltre, si possono applicare
una serie di proprietà grafiche e di layout quali il colore, il font, lo stile.

Authorware mette a disposizione una serie di tools  per semplificare il
lavoro del designer.

L’immagine seguente mostra, oltre ai semplici strumenti di disegno precedentemente
visti, il pannello align, raggiungibile dalla voce del menu principale
Modify.

figura
Tools 1

Grazie ad esso è stato possibile allineare e distribuire tra loro i vari elementi
selezionati nella finestra di presentazione.

figura
Figura 11

Un’altra voce del menu principale, Window > Inspector , consente
di accedere ad un’ulteriore serie di strumenti: Lines, Fills,
Modes e Colors.

I primi due pannelli consentono di attribuire differenti tipi di contorni e
riempimenti alle figure create con gli strumenti di disegno.

figura
Tools 2

Ancora più utili sono i pannelli Colors e Modes. Il secondo,
in particolare, gestisce le modalità di fusione degli oggetti rispetto al background
o nei confronti di altri elementi grafici. A questo proposito, occorre citare
le funzioni Bring to Front e Send to Back, grazie alle quali organizzare
la gerarchia di sovrapposizione tra i vari elementi. Le funzioni sono raggiungibili
sempre dalla voce del menu principale Modify.

figura
Tools 3

Formattazione del testo

Il testo in Authorware può essere manipolato in vari modi. La formattazione
base avviene accedendo al menu Text, contenente le voci più comuni agli
editor di testo. Inoltre, le funzioni Define Style e Apply Style,
consentono di definire ed applicare numerosi stili di testo e di associare anche
alcuni comportamenti ai link testuali. Un’altra voce del menu, ancora,
consente di utilizzare barre di scorrimento per i testi più lunghi.

figura
Figura 12

Per quanto riguarda la colorazione bisogna fare riferimento al pannello Colors,
così come, mediante il pannello Modes è possibile applicare eventuali
trasparenze o effetti di fusione rispetto agli elementi di background.

Authorware consente di importare anche file esterni di testo, purché 
in formato RTF. Una volta importato, il testo può essere manipolato con le stesse
modalità sopra descritte.

L’importazione avviene mediante il comando File > Import posto
sul menu principale.


Ti consigliamo anche