Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Oggetto Response: Buffer

Controllare il buffer del processo in esecuzione
Controllare il buffer del processo in esecuzione
Link copiato negli appunti

In questa pagina osserveremo e studieremo il comportamento del Response.Buffer. Prima di vedere la sua struttura sintattica, spieghiamo il perché del suo utilizzo. Grazie a questo comando, è possibile controllare il buffer del processo Asp in esecuzione. Col termine buffer, si intende una piccola quantità di memoria dove vengono salvate per un uso immediato le informazioni dell'elaborazione svolta. Nel caso specifico della programmazione Asp, possiamo decidere se controllare o no il buffer. Se decidiamo di farlo, tutte le informazioni da mostrare a video, verranno mostrate una volta completata tutta l'elaborazione della pagina in questione. Nel caso decidessimo di non controllarlo, le informazioni inviate mano a mano che verranno elaborate. La domanda sorge spontanea:"Ma il buffer, come lo si attiva?". Ecco qui
di seguito la sintassi necessaria:

<% response.buffer = True %>

Per quanto riguarda l'istruzione precedente, bisogna fare una sola nota
in merito: l'istruzione va posizionata all'inizio della pagina prima di qualunque altra istruzione. Nel caso non decidessimo di gestire in questo modo il buffering dello script Asp in questione, basterà omettere la sintassi illustrata precedentemente. Purtroppo non esiste una regola per capire quando sfruttarlo e quando no, quindi dovrete vedere la situazione dello script ogni volta. Adesso, prima di concludere il metodo, vi illustro un esempio di codice Asp:

<%
'Attivo il buffer del processo Asp
   response.buffer = true
   for ctInd = 1 to 1000
      response.write "<br>
Frase numero --> " & ctInd
   next
%>

Questo script compone 1000 frasi e una volta composte tutte quante le
invia a video per poterle visionare.


Ti consigliamo anche