Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

I Database

Cosa sono e quando si usano
Cosa sono e quando si usano
Link copiato negli appunti

Durante lo svolgimento di questo corso, abbiamo osservato come sia possibile memorizzare diversi dati in modalità differenti. La suddivisione che possiamo vedere in modo immediato è la validità di memorizzazione.

  • Memorizzazione di tipo volatile: con questo tipo di memorizzazione, si intendono i valori salvati temporaneamente in memoria volatile del server e quindi tutti quelli salvati in variabili (qualunque sia
    la forma)
  • Memorizzazione di tipo non volatile: con questo tipo di memorizzazione, si intendono tutti i valori salvati su memorie fisiche attraverso file o database.

Come osservato in precedenza, i file consentono di memorizzare i dati, ma hanno dei limiti. Il problema principale si osserva quando vogliamo memorizzare una grande quantità di dati e poi effettuare sugli stessi delle operazioni. E' appunto per questo motivo che vengono in nostro aiuto i database. Grazie al loro utilizzo, possiamo memorizzare una quantità variabile di dati (diversificata a seconda del tipo di database) ed effettuare ricerche e modifiche nella stessa.


Ti consigliamo anche