Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Caselle Di Controllo

Altro componente da utilizzare nei moduli.
Altro componente da utilizzare nei moduli.
Link copiato negli appunti

Come annunciato in precedenza, le caselle di controllo permettono la scelta di più valori a differenza delle caselle di opzione che ne consentono una sola. La loro rappresentazione grafica è la seguente:

Voce1
Voce2
...
VoceN

Adesso vediamo il codice necessario per la creazione del form appena
illustrato.

<tr>
<td >
<div align="center">
<input type="checkbox" name="contollo" value="Voce1">
</div>
</td>
<td >
<div align="center">Voce1</div>
</td>
</tr>
<tr>
<td >
<div align="center">
<input type="checkbox" name="contollo" value="Voce2">
</div>
</td>
<td >
<div align="center">Voce2</div>
</td>
</tr>
<tr>
<td >
<div align="center">
<input type="checkbox" name="contollo" value="...">
</div>
</td>
<td >
<div align="center">...</div>
</td>
</tr>
<tr>
<td >
<div align="center">
<input type="checkbox" name="contollo" value="VoceN">
</div>
</td>
<td >
<div align="center">VoceN</div>
</td>
</tr>

Com'è possibile osservare, per creare la casella di controllo, utilizziamo la seguente istruzione: <input type="checkbox" name="contollo" value="...">. Osserviamo come si compone l'istruzione. Alla proprietà type assegniamo il valore checkbox, e poi alla proprietà value il valore che si desidera passare alla pagina2.asp. Anche in questo caso, il nome deve essere univoco per far in modo che più scelte appartengano allo stesso elenco di valori. Adesso vediamo come prelevare da pagina2.asp e mostrare a video i valori che selezioniamo nel form appena completato ed inviato.

<%
dim strValori
dim ctInd
strValori=split(request.form("contollo"),",")
for ctInd = 0 to ubound(strValori)
response.write strValori(ctInd)&"<br>"
next
%>

Spieghiamo ora il codice appena illustrato. I valori inviati vengono ricevuti tramite request.form("controllo"). I valori ricevuti (nel caso fossero più di uno), vengono divisi da una virgola ed è per questo motivo che si utilizza lo split per creare dinamicamente un array che viene mostrato successivamente a video tramite il ciclo a contatore. Con questa lezione, abbiamo concluso la serie dei form.

Ti consigliamo anche