Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Database

Assegnare a Drupal il database al quale affidare la memorizzazione dei dati e delle impostazioni del sito
Assegnare a Drupal il database al quale affidare la memorizzazione dei dati e delle impostazioni del sito
Link copiato negli appunti

Una volta selezionata la lingua possiamo procedere alla configurazione del database. La maschera che appare ci chiede alcuni dati.

Figura 1. Maschera di configurazione del database
Maschera di configurazione del database
Tipo di Database Tipicamente la selezione è su mysql, che è anche la soluzione più fornita dai servizi di hosting
Nome database Spesso i servizi di hosting danno la possibilità di usare un unico database. In questo caso ci viene comunicato anche il nome del database tra i parametri del servizio. In caso contrario spesso ci viene offerta la possibilità di gestire un database con strumenti online come PhpMyAdmin
Nome utente e password Anche questi dati li possiamo trovare tra i parametri forniti dal nostro hosting

Opzioni Avanzate

Cliccando "Opzioni Avanzate", è possibile effettuare alcune impostazioni particolari. La più interessante è Prefisso tabella, molto utile se il servizio di hosting fornisce un solo database non. Questa funzuione ci permette di assegnare un prefisso alle tabelle di Drupal, in questo modo sarà possibile installare più versioni di Drupal o addirittura più CMS nello stesso database, cambiando di volta in volta i prefissi.

Host Database è meno utilizzato e permette di impostare l'uso di un database che risiede su un server diverso da quello attuale.

Una volta impostati tutti i parametri, cliccare "Salva e continua".


Ti consigliamo anche