Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Shockwave per il web

Come utilizzare il formato Shockwave per realizzare filmati da riprodurre in una pagina web
Come utilizzare il formato Shockwave per realizzare filmati da riprodurre in una pagina web
Link copiato negli appunti

Un Movie realizzato con Director può esistere sotto forma di Proiettore o di un formato specifico per Shockwave, ma se il primo è realizzato per una distribuzione su cdrom, il secondo di norma viene usato solo per una distribuzione online.

Il mio consiglio è di pensare prima dove verrà inserito il Movie e di agire di conseguenza. Sicuramente per un Movie che andrà inserito in un cdrom possiamo non pensare molto al peso dei file (sempre che l'intero progetto non superi le dimensioni del cdrom o DVD), al caricamento degli elementi nel cast, ecc. Ma un Movie destinato per Internet ha dei vincoli da rispettare. In sintesi conviene:

  • Importare immagini di piccole dimensioni e se possibile convertirle a 16-bit o 8-bit.
  • Cercare di importare immagini che possono essere compresse (per esempio JPG).
  • Importare suoni di durata breve e nel caso si voglia inserire della musica utilizzare dei loop.
  • Cercare di convertire i suoni nel formato SWA con un giusto compromesso tra peso e qualità.
  • Caricare i membri del Cast utili alla porzione che si vuole visualizzare
  • Creare delle piccolissime animazioni da inserire mentre si esegue lo streaming
  • Realizzare il Movie di dimensioni ridotte.

Uno dei punti fondamentali è proprio l'ultimo. Bisogna capire che anche se esistono nuove tecnologie quali l'ADSL che permettono una navigazione velocissima, è comunque sempre vero che la maggior parte degli utenti utilizza una connessione a 56K su normale linea PSTN. Dunque è giusto lavorare tenendo presente il navigatore medio.

Per capire meglio pensate che un Movie di 80K richiede all'incirca 50 secondi prima che inizi ad essere visualizzato,mentre un Movie che comprende animazioni e suoni del peso di 600K richiede circa 5 minuti. Anche se Shockwave supporta lo streaming non bisogna comunque superare gli 800K di dimensioni in quanto questo sistema non riduce le dimensioni dei byte da trasferire ma ne regola soltanto il trasferimento.

Dunque il peso di un Movie destinato ad essere visualizzato in Internet è notevolmente inferiore ad un Movie che sarà inserito all'interno di un cdrom; da questo si deduce che i due approcci sono molto diversi.


Ti consigliamo anche