Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Banner animati, interattivi e innovativi

Le nuove forma dei banner, l'interattività e la dinamicità.
Le nuove forma dei banner, l'interattività e la dinamicità.
Link copiato negli appunti

Il banner, come abbiamo più volte ribadito, è lo strumento
principe della comunicazione pubblicitaria visuale su Internet: tutto
ciò che gli somiglia è in realtà una sua evoluzione (sponsorship, interstitial,
ecc.) e sarà sempre più legata alla larghezza di banda disponibile evolvendo
verso qualche forma di comunicazione molto simile a quella televisiva con il
dono "eccellente" dell'interattività.

Statico o in movimento?!

Che sia più efficace uno "striscione" statico o animato questo non possiamo
stabilirlo a priori, ma dobbiamo valutarlo di volta in volta a seconda del messaggio
e del contesto nel quale si colloca. È abbastanza comune l'opinione che
un banner animato sia più efficace rispetto ad uno "fisso" poiché desta maggiormente
l'attenzione dell'utente
. È anche vero, tuttavia, che ormai il web è popolato
da pagine dove le animazioni sono addirittura preponderanti rispetto ai contenuti:
è in un caso del genere, allora, che l'utente finisce per considerare ciò che
si muove un fattore di disturbo alla sua lettura, e quindi per ignorarlo
volontariamente. Paradossalmente allora in certi casi può essere utile anche
sfruttare un banner statico ed aumentare l'efficacia armonizzandolo con il contesto
in cui si trova (colori, tratti, caratteri in linea con lo stile della pagina)
cosicché l'utente lo consideri addirittura parte integrante del contenuto di
suo interesse.

Interattività e innovazione

Grazie allo sviluppo e alla diffusione di tecnologie (come
Shockwave Flash) che consentono di sfruttare al meglio la scarsa larghezza di
banda a disposizione, rendendo possibili animazioni vettoriali anziché
bitmap (successioni di fotogrammi), si va consolidando l'interesse per alcuni
banner ad elevato grado di interattività.

Normalmente l'unica possibilità interattiva per i banner "tradizionali"
è quella di essere ciccabili e di condurre al sito web dell'inserzionista, senza
permettere all'utente di fare altro. Al contrario, grazie a Flash per esempio,
è possibile costruire banner pubblicitari che reagiscano al "passaggio"
degli utenti ancor prima del click. Attenzione però: a volte queste chicche
tecnologiche
sono fini a sé stesse e quindi del tutto inutili. Conviene
dunque prevederne l'uso solo quando vi siano esigenze particolari strettamente
legate al messaggio, piuttosto che utilizzarle forzatamente solo per essere
"tecnologicamente all'avanguardia".


Ti consigliamo anche