Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Calibrare il tiro

Mettiamo a frutti i nostri dati statistici: calibriamo la campagna pubblicitaria.
Mettiamo a frutti i nostri dati statistici: calibriamo la campagna pubblicitaria.
Link copiato negli appunti

Abbiamo accennato a quali informazioni è possibile far riferimento nel corso
di una campagna online. Per semplificare, supponiamo ora che la campagna venga
condotta attraverso banner (per gli altri strumenti dovremo soltanto considerare
le variabili tipiche di ogni mezzo).

I dati interessanti di una campagna di questo tipo in corso di visualizzazione
sono:

  • impression
  • click through
  • C.T.R. (click through ratio)

In linea di massima andrebbero considerati anche il numero totale di impression
acquistate e la velocità di esaurimento per poter individuare un tempo utile
di azione
. Ma per il momento ciò che ci interessa è proprio definire questa
"azione". Al contrario dei mezzi tradizionali, dove una volta preparato il contenuto
di una campagna, questo sarà identico per tutto il tempo previsto dalla pianificazione
(timing), online è possibile avvalersi della straordinaria flessibilità degli
strumenti
per prendere decisioni anche durante la campagna. tradotto
in termini decisionali sarà possibile cambiare in tempi rapidissimi (anche
entro 24 ore o meno) i seguenti elementi:

  • contenuto del messaggio
    (alternando, per esempio, un certo numero di messaggi previsti o preparandone
    a tempi di record altri del tutto imprevisti, ma necessari per evitare "catastrofi")
  • tempi di esposizione
    (modificando parametri come l'ora del giorno in cui visualizzare i messaggi
    o dilatando le esposizioni su un periodo più lungo di quello prefissato)
  • target della campagna
    (individuando i mezzi più adeguati per raggiungere un pubblico che sia
    interessato al messaggio, facendo leva su pagine più frequentate da categorie
    di utenti specifiche sulla base dei dati parziali disponibili)

È evidente che poter interagire in modo così "profondo" con una campagna pubblicitaria
costituisce per gli inserzionisti un grosso vantaggio competitivo oltre che
un modo per razionalizzare efficacemente gli investimenti.


Ti consigliamo anche