Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Usare template kit condivisi

Le istruzioni per usare template kit condivisi e altre risorse online per Sketch, così da velocizzare notevolmente il proprio workflow quotidiano.
Le istruzioni per usare template kit condivisi e altre risorse online per Sketch, così da velocizzare notevolmente il proprio workflow quotidiano.
Link copiato negli appunti

In questa lezione parleremo delle risorse grafiche condivise di Sketch, utili quando si ha necessità di usare una grafica già pronta da impiegare come partenza per il nostro lavoro. Tali risorse abbandonano online, sono spesso distribuite gratuitamente e rappresentano uno strumento molto importante per velocizzare il workflow. Tutti i designer che usano Sketch possono mettere a disposizione i propri template, avvalendosi di portali internet dedicati al software.

Basterà collegarsi a un motore di ricerca qualsiasi e inserire le chiavi "sketch app resources", per trovare un gran numero di siti dedicati alle risorse grafiche, ai plug-in e ai tutorial specifici per sketch. Trovata una lista fonti di nostro gradimento, ad esempio SketchAppSources, cominciamo la ricerca di una kit che possa aiutarci nel finalizzare l'interfaccia mobile inaugurata nelle lezioni precedenti. Sul portale possiamo sfogliare gli innumerevoli file gratuiti messi a nostra disposizione, come riportato in Figura 1.

Figura 1. Risorse gratuite disponibili online (click per ingrandire)

Risorse gratuite disponibili online

Le risorse sono solitamente suddivise per categoria: possiamo selezionare direttamente una categoria dedicata alle UI - User Interface - ovvero i layout delle pagine digitali.

Nel nostro caso, stiamo cercando dei template che contengano oggetti utili alla progettazione delle interfacce: pulsanti, campi di ricerca e altro. Teniamo però a mente come questi kit non siano altro che file progettati da un altro designer. Non necessitano quindi d'installazione, come ad esempio nel caso dei plug-in. Una volta trovata la risorsa che cerchiamo, basterà scaricarla e aprirla in Sketch, come mostrato in Figura 2.

Figura 2. Apertura della risorsa (click per ingrandire)

Apertura della risorsa

Riprendiamo il nostro file dedicato all'interfaccia mobile. Stiamo creando una nuova pagina, nello specifico una che ci permetta di effettuare una ricerca tra i post pubblicati sul nostro blog fittizio. Abbiamo quindi bisogno di inserire nella grafica un campo di ricerca modificabile e un pulsante. Possiamo copiarli dalla risorsa che abbiamo appena scaricato e inserirli nella nostra interfaccia: basterà selezionarli, copiarli e incollarli, come illustrato in Figura 3.

Figura 3. Inserire elementi da un altro file (click per ingrandire)

Inserire elementi da un altro file

A questo punto, è chiaro come sia possibile cercare ispirazione o un vero e proprio aiuto tra queste validissime risorse. Potremo quindi avvalerci delle numerose proposte online o, ancora, potremmo essere noi stessi a creare nuovi template kit, da mettere a disposizione di chiunque.

Torniamo al nostro documento. Una volta che avremo inserito gli elementi dal file risorsa, è molto probabile che ne dovremo adattare le impostazioni grafiche. Se la dimensione dell'oggetto importato non si adattasse, dovremo intervenire modificandola. Se i colori che vogliamo utilizzare non dovessero combaciare con il nostro stile, dovremo cambiarli. Come abbiamo visto nelle lezioni precedenti, dovremo perciò selezionare l'oggetto e cambiarne i valori nel pannello delle Opzioni, come evidenziato in Figura 4.

Figura 4. Modificare gli oggetti importati (click per ingrandire)

Modificare gli oggetti importati

Allo stesso modo, sarà possibile adattare i testi che, probabilmente, nel file di risorsa saranno solo d'esempio. Tra questi kit possiamo scovare tantissimi elementi utili: interfacce complete, elementi quali pulsanti, form, mock-up di cellulari e schermi, icone e molto altro. È quindi utile avvalersi di questi portali, prestando però sempre attenzione alle condizioni d'uso: non tutte le risorse gratuite, ad esempio, possono essere usate per lavori commerciali.


Ti consigliamo anche