Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Interfaccia utente

Una panoramica sull'interfaccia utente di Sketch, con le informazione di base sulla barra degli strumenti, i livelli e il fondamentale pannello Inspector.
Una panoramica sull'interfaccia utente di Sketch, con le informazione di base sulla barra degli strumenti, i livelli e il fondamentale pannello Inspector.
Link copiato negli appunti

L'interfaccia di Sketch è stata progettata affinché risulti chiara e snella, non a caso tutte le opzioni del programma sono sempre presenti: non vi sono pannelli separati, ogni documento viene aperto in una nuova finestra e tutti gli strumenti sono raggruppati nel pannello dedicato. Una panoramica del software è mostrata in Figura 1.

Figura 1. Panoramica dell'interfaccia di Sketch (click per ingrandire)

Panoramica dell'interfaccia di Sketch

L'interfaccia è sostanzialmente divisa in quattro parti: una barra degli strumenti, un pannello dei livelli, un pannello delle opzioni e, al centro, il canvas sul quale inserire i fogli di lavoro.

La parte alta è occupata dalla Barra degli Strumenti, che può essere personalizzata con i mezzi che utilizziamo più frequentemente. Cliccando con il tasto destro del mouse e selezionando l'opzione Customize Toolbar, si aprirà una finestra contenente tutti gli strumenti espansi. Non ultimo, una fascia posta sul fondo replicherà la barra in uso, per facilitarne la personalizzazione. Possiamo spostare la posizione, ma anche aggiungere o togliere uno strumento, semplicemente trascinandolo all'interno della fascia inferiore, come mostrato in Figura 2.

Figura 2. Personalizzare la Barra degli Strumenti (click per ingrandire)

Personalizzare la Barra degli Strumenti

Posizionato alla nostra sinistra, si trova il pannello dei Livelli, attraverso il quale si possono eseguire una serie di azioni: ad esempio, individuare gli oggetti che abbiamo sul foglio, raggrupparli e mantenere il lavoro organizzato. Nella parte bassa del pannello dei livelli è posizionato lo strumento di Ricerca, utile quando non riusciamo a trovare un oggetto nel nostro foglio. A fianco dello strumento di ricerca, ci sono due icone per abilitare o disabilitare l'interazione con i livelli o le slices: queste opzioni saranno analizzate nelle prossime opzioni. Una visione d'insieme del pannello è illustrata in Figura 3.

Figura 3. Pannello dei Livelli (click per ingrandire)

Pannello dei Livelli

Alla nostra destra si trova il pannello Inspector, che contiene tutte le proprietà utili per modificare le caratteristiche del foglio di lavoro, nonché degli oggetti in esso contenuti. Ad esempio, quando seleziono un oggetto dal pannello dei livelli, o direttamente sul foglio di lavoro, il pannello Inspector mostrerà le proprietà di questo specifico oggetto. In Figura 4, una panoramica delle proprietà specifiche di una forma, tra cui le caratteristiche di riempimento e traccia, opacità, dimensione, ombre e molto altro ancora.

Figura 4. Panoramica del pannello Inspector (click per ingrandire)

Panoramica del pannello Inspector

Queste proprietà sono direttamente collegate al tipo di oggetto selezionato. In Figura 5, infatti, si può notare come, quando si seleziona un oggetto testuale, le opzioni disponibile differiscono da quelle tipiche di una forma. La selezione di un oggetto testuale attiva le opzioni di scelta del font, il suo peso, la sua dimensione, il colore e via dicendo.

Figura 5. Pannello Inspector per un oggetto testuale (click per ingrandire)

Pannello Inspector per un oggetto testuale

Nella parte bassa del pannello Inspector sono riportate le opzioni di esportazione del nostro foglio di lavoro. Possiamo esportare un foglio o oggetto singolo oppure, se selezioniamo più fogli o più oggetti, Sketch ci permette di raccogliere tutto in un unico file. I formati supportati sono diversi, da JPG a PNG, oltre alla possibilità scegliere il formato PDF, come mostrato in Figura 6.

Figura 6. Esportare il documento (click per ingrandire)

Esportare il documento

L'ultima icona in basso a destra permette di condividere il nostro documento via mail o suo social network, ad esempio su Facebook, oppure di attivare AirDrop e inoltrare il tutto su un altro computer. Le opzioni di questo strumento sono riportate in Figura 7.

Figura 7. Condividere il documento (click per ingrandire)

Condividere il documento


Ti consigliamo anche