Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Risposte a domande frequenti

Risposte a domande frequenti su Adobe Atmosphere
Risposte a domande frequenti su Adobe Atmosphere
Link copiato negli appunti
  • Nella cartella che contiene un progetto realizzato con Adobe Atmosphere ci sono molti file, a cosa servono?:
    1. .aer indica il file del progetto in cui sono contenute le geometrie e la mappa delle luci
    2. .jpg sono i file delle textures
    3. .gif sono i file delle textures
    4. .png è un file generato da Adobe Atmosphere che servirà da icona del sito (nel Browser). Può essere modificato con un softawre di fotoritocco.
    5. I file mtx e mts degli oggetti Viewpoint.
  • I formati textures che Adobe Atmosphere supporta sono .jpg, .gif, .png.
    Non sono supportate le gif animate e jpg progressive.
  • Viene definito Sub World un oggetto esterno, realizzato con Adobe Atmosphere o con la tecnologia Viewpoint, caricato, posizionato e gestito dal codice Javascript.
  • Per attivare la chat e usufruire del server gratuito di Adobe è sufficiente inserire il seguente testo yacp://atmosphere.adobe.com nella finestra World Settings del progetto.
  • Per poter usufruire della chat occorre visitare un mondo 3D con una versione aggiornata del Browser.
  • Adobe mette a disposizione un forum all'indirizzo www.adobe.com/products/atmosphere alla sezione forum.
  • In visuale Player attivando "Collide" e "Gravity" l'actor cade all'infinito e non è più possibile riportalo alla posizione iniziale:
    Occorre salvare e chiudere il progetto. Riaprendolo l'actor si troverà nella posizione iniziale. È possibile inoltre creare un nuovo progetto e importare il progetto salvato come "oggetto" esterno quindi salvare il lavoro
  • Dopo aver importato l'oggetto Viewpoint questo non è visibile:
    È necessario passare in visuale Player e poi ritornare in visuale di lavoro Top o "Side" per visualizzare l'oggetto.
  • Spostando un gruppo di oggetti non tutto il gruppo viene spostato correttamente:
    Questo errore si rimedia facilmente premendo "Undo", è necessario deselezionare il gruppo quindi riselezionarlo e con il tasto premuto del mouse effettuare lo spostamento.
  • Non è possibile scalare un oggetto:
    questo errore si verifica se cerchiamo di scalare un oggetto o un gruppo di oggetti ed abbiamo attivato la selezione "connectors". Occorre nella finestra "Tool Inspector" impostare la selezione "Object".
  • Non è possibile spostare un oggetto o un gruppo di oggetti:
    È necessario disattivare la casella "Snap to Grid" e quindi riattivarla.
  • La casella "Snap to grid" è disattivata ma gli oggetti sembrano spostarsi sempre sulla griglia:
    Attivare la casella "Snap to grid" e quindi disattivarla.
  • Il sistema "Lighting Control" produce effetti strani:
    Prima di calcolare la luce finale di un progetto è sempre consigliabile salvare il lavoro e resettare il computer. Riaprire il progetto e calcolare le luci in visuale Top per accelerare i tempi.
  • Non è possibile eliminare un oggetto Viewpoint importato:
    salvare e chiudere il lavoro quindi riaprire ed eliminare l'oggetto.
  • La navigazione all'interno di un ambiente 3D non è fluida e sembra andare a "scatti":
    Adobe Atmosphere pur gestendo molto bene gli oggetti 3D non si sottrae dal più comune problema dei visualizzatori di oggetti tridimensionali: il numero dei poligoni. L'ambiente 3D probabilmente è troppo ricco di particolari che il vostro computer gestisce a fatica. Un buona lavoro 3D è sempre un compromesso tra ricchezza dei particolari e fluidità di caricamento. Cercare più soluzioni per realizzare un oggetto prediligendo quella meno dispendiosa è sempre un'ottima strada.
  • Quanto deve essere "pesante" in termine di KB un mondo 3D?:
    Non esiste una regola precisa che stabilisce il peso di un progetto 3D, tenete presente che la maggior parte delle persone è connessa ad internet con un modem a 56K per cui è bene non superare i 500KB. Il maggior problema sono le textures, ottimizzare al meglio le textures usando un buon programma di compressione "Adobe Photoshop" ha la funzione salva per Web.
  • Qual è il formato migliore per una textures?:
    vale la stessa regola che applichiamo per le pagine Web: Gif per textures con pochi colori, Jpg per textures complesse.
  • Qual è la dimensione migliore per una texture?:
    la dimensione più usata è 256X256 con risoluzione a 72 dpi. Adobe Atmosphere non impone alcun tipo di limitazione per la dimensione delle textures.
  • Come si applica la texture del cielo ad un mondo 3D?:
    non è possibile applicare una texture a quello che sembra il cielo in un progetto Atmosphere, una textures può essere applicata solo ad un oggetto poligonale, quello che sembra il cielo è solo un colore di fondo.
    Per aggiungere il cielo ad un progetto 3D è necessario ricostruirlo in 3D creando la volta celeste.
  • Una volta Online non si vedono i file Viewpoint, perché?:
    Dovete controllare che sia il file con estensione Mtx sia il file con estensione Mts siano presenti nella cartella del progetto.
    Occorre, infatti, aggiungere manualmente il file con estensione mts. Se entrambi i file sono presenti verificare il server, alcuni server non supportano i file Viewpoint.
  • E possibile cambiare l'icona che nel Browser rappresenta il mondo 3D?:
    con un programma di fotoritocco, senza cambiare l'estensione e il nome del file.


Ti consigliamo anche