Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Il Mercato del 3D

Il valore e la diffusione del mercato 3D nel panorama delle nuove tecnologie
Il valore e la diffusione del mercato 3D nel panorama delle nuove tecnologie
Link copiato negli appunti

Le potenzialità del 3D sono impressionanti, pensate solo al mercato dei videogames o al settore cinematografico.

Internet ha chiaramente da subito sentito il fascino del 3D, e l'idea di poter visualizzare oggetti in tutto tondo all'interno di una pagina Web ha spinto molte software house alla ricerca della soluzione migliore.

I primi tentativi (essenzialmente il linguaggio Vrml) non hanno destato grande interesse nel pubblico esigente di internet, poca verosimiglianza degli oggetti 3D e tempi di download troppo lunghi le critiche principali. Ultimamente la tecnologia ha messo a disposizione nuove soluzioni che sembrano vincenti, i progressi dell'hardware dei computer e le connessioni più veloci hanno reso i tempi di download rapidissimi, e la verosimiglianza eccezionale.

Alla luce di queste innovazioni molte software house hanno deciso di investire nuovamente nel 3D in internet. Adobe, famosa per i suoi software professionali tra cui ricordiamo Adobe Photoshop, Adobe Illustrator, Adobe Acrobat, Adobe GoLive ecc. ha da poco prodotto Adobe Atmosphere, un software di authoring web 3D, che fornisce, anche se ancora in fase di beta pubblica cioè di test, una soluzione vincente per il futuro del web 3D.

La carta vincente di Adobe Atmosphere è quella di ricreare non solo oggetti 3D da inserire all'interno di pagine web, ma interi mondi 3D. L'idea di Adobe è, infatti, quella di immergere l'utente finale in un universo tridimensionale in cui potersi muovere liberamente e incontrare altri utenti (detti avatar) con cui poter comunicare.

Il mercato cui si propone un progetto così ambizioso sarà quello delle comunità virtuali, del learning online, dei musei virtuali online, del gaming online, degli showroom virtuali e di tutti quei settori che richiedono comunicazione, grafica 3D e innovazione: pensate ad un museo online, fino ad oggi potevamo creare pagine web contenenti fotografie del museo e delle opere d'arte, oggi con Adobe Atmosphere possiamo realizzare il museo in 3D, inserire le opere d'arte all'interno dello spazio virtuale e condurre il visitatore attraverso le stanze come se fosse realmente presente nel museo.

Un'idea simile è stata realizzata per la presenza di Adobe Systems Italia a SMAU 2001, per l'occasione è stato ricostruito fedelmente lo stand di Adobe con Adobe Atmosphere e pubblicato online sul sito si voleva dare la possibilità a tutti quelli che non potevano recarsi a SMAU di visitare virtualmente lo stand della.


Ti consigliamo anche