Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Cancellarsi da Facebook e segnalare abusi

Come cancellarsi definitivamente da Facebook e come segnalare abusi di utilizzo
Come cancellarsi definitivamente da Facebook e come segnalare abusi di utilizzo
Link copiato negli appunti

Cancellare il nostro account

Se dopo mesi di utilizzo di Facebook abbiamo deciso di tagliare i ponti con il più noto social network del mondo in maniera definitiva e cancellare tutte le tracce della nostra identità digitale, possiamo seguire la procedura di cancellazione del nostro account con tutte le informazioni ad esso collegate.

Purtroppo però la procedura non è affatto intuitiva, poiché risulta praticamente impossibile individuare la pagina di cancellazione del proprio account nei meandri dei sistemi di aiuto e assistenza di Facebook. Per facilitare la cancellazione dell'account che, ricordiamo, è un processo non reversibile, è necessario eseguire il login e raggiungere il modulo online disponibile all'indirizzo https://ssl.facebook.com/help/contact.php?show_form=delete_account.

Figura 12: La cancellazione da Facebook
La cancellazione da Facebook

Ovviamente con questa procedura non è possibile far rimuovere profili di altre persone che, magari stanno utilizzando il nostro nostro nome e cognome spacciandocsi per noi. In questo caso esiste un ulteriore modulo on-line accessibile dall'indirizzo http://www.facebook.com/help/contact.php?show_form=fake_profile.

Segnalare abusi su Facebook

Lo staff di Facebook presta molta attenzione alle segnalazioni di abusi in materia di privacy e di sicurezza. I casi in cui riportare un abuso a Facebook diventa consigliabile o, addirittura, necessario, sono tipicamente quelli in cui, per qualche ragione, temiamo che la nostra privacy sia stata violata.

Una foto che ci ritrae pubblicata da un ex fidanzato o un amico a cui non abbiamo dato nessuna autorizzazione, l'utilizzo del nostro nome o dei nostri riferimenti personali in contesti da noi non graditi, se temiamo che qualcuno sia entrato in possesso dei nostri dati di accesso a Facebook e li utilizzi per diffondere informazioni false, o ancora se qualcuno si è registrato utilizzando il nostro nome e cognome "rubandoci" l'identità digitale sono solo alcuni degli eventi che rendono consigliabile rivolgersi direttamente a Facebook perché intervenga direttamente a tutela della nostra riservatezza.

Le segnalazioni di abusi, anche quelli relativi a comportamenti inadeguati come messaggi offensivi o avance troppo spinte ricevute da nostri contatti, vanno rivolti via e-mail all'indirizzo abuse@facebook.com. Solitamente bastano poche ore perché la questione sia esaminata e si prendano provvedimenti.

Qualora la situazione diventasse ancora più spinosa, è possibile sporgere denuncia anche alla Polizia Postale e attendere che vengano presi provvedimenti secondo quanto previsto dalla legislazione italiana.


Ti consigliamo anche