Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Pennello miscela colori

Creare dipinti realistici in pochissimo tempo
Creare dipinti realistici in pochissimo tempo
Link copiato negli appunti

Photoshop C5 introduce dei nuovi strumenti dedicati a tutti gli amanti della pittura digitale. Grazie ad un nuovo set di pennelli e a innovativi tool a essi dedicati, sarà possibile creare dipinti realistici in pochissimo tempo. Adobe, infatti, ha deciso di proporre alcuni pennelli speciali, su cui l'utente ha pieno controllo: è possibile scegliere elementi quali la disposizione delle setole, l'intensità di penetrazione sul foglio e l'orientamento della pennellata. Addirittura, qualora si utilizzasse una tavoletta grafica, il software riconoscerà automaticamente il verso di utilizzo del pennello e la sua precisa inclinazione sul layout. In questa guida, analizzeremo una delle più importanti funzioni associate al nuovo set per pittori: il Pennello miscela colori. Grazie a questo pennello, si potranno facilmente realizzare composizioni pittoriche realistiche a partire da una fotografia, con colori che vengono automaticamente scelti e regolati dal layout di partenza.

Pennello miscela colori abbinato a una fotografia

Ipotizziamo di voler trasformare una fotografia di stampo naturalistico in un dipinto (Figura 1). Per prima cosa, dovremo scegliere un set di pennelli adeguati, quindi selezioniamo lo strumento Pennello miscela colore. Noteremo come a schermo apparirà un riquadro con un pennello tridimensionale (Figura 2): questo box si modificherà in fase di disegno, mostrando in tempo reale i movimenti effettuati dal pennello. Tuttavia, per potersi avvalere completamente delle indicazioni fornite dal riquadro, è necessario dotarsi di una macchina con supporto a OpenGL e, non ultimo, di una tavoletta grafica. L'utilizzo via mouse, infatti, non permette di cogliere le inclinazioni del pennello sul layout.

Figura 1
Box tridimensionale del pennello
Figura 2
Box tridimensionale del pennello

Attivato il Pennello miscela colore, posizioniamoci sul riquadro dei pennelli predefiniti e scegliamo uno dei nuovi tool di Photoshop CS5 (Figura 3): questi strumenti sono facilmente riconoscibili dalle nuove icone che rappresentano la punta di un pennello anziché il loro tratto sul foglio. A questo punto, modifichiamo le opzioni associate al pennello prescelto (Figura 4), assicurandoci che Forma punta pennello sia selezionato. In questo riquadro, potremo inoltre definire la Qualità delle setole, quali lunghezza, forma, spessore e via dicendo.

Figura 3
Riquadro dei pennelli predefiniti
Figura 4
Opzioni del pennello

Definita la tipologia di pennello, creiamo un Nuovo livello e, dalle opzioni del Pennello miscela colori visualizzate in alto a sinistra, selezioniamo Camp. tutti i livelli. Questa opzione permetterà al Mixer brush, così come definito nella versione inglese del software, di campionare tutti i colori della composizione, indipendentemente dal livello in cui si trovino. Teniamo quindi premuto il tasto "I" e clicchiamo con il mouse su un area della foto per campionarne il colore (Figura 4). Apparirà a schermo una ruota con le gradazioni di colore rilevate: qualora la tonalità scelta sia soddisfacente, basterà rilasciare il tasto "I" per confermare il campionamento.

Figura 5
Campionamento dei colori

Prima di procedere alla stesura del colore, è necessario stabilire le opzioni del Pennello miscela colore dall'apposita finestra in alto a sinistra (figura 5). Dal menu a tendina, è possibile scegliere diverse tipologie di stesura del colore, in un range dal Secco al Bagnato. Utilizzando una stesura secca, la pennellata risulterà poco malleabile e i colori non si mescoleranno sul layout. Utilizzando, invece, una stesura bagnata, i colori della figura si mixeranno agilmente fra loro, donando un effetto molto morbido alla fotografia. La scelta fra le due dipende dalle proprie esigenze, tenendo in considerazione anche la presenza di opzioni intermedie. Per questo esempio, abbiamo scelto di utilizzare un colore Molto bagnato.

Figura 6
Opzioni del Pennello miscela colore

Campionato il colore e definito il pennello, possiamo procedere a dipingere un tronco di un albero (Figura 7). Come possiamo notare, il colore campionato e quello originale della fotografia verranno fra di loro miscelati e, qualora si utilizzasse una tavoletta grafica, verranno tenuti in considerazione anche il livello di pressione e l'inclinazione del pennello.

Figura 7
Stesura del colore

Nel passaggio precedente, si è utilizzato un pennello compatto dalle setole uniformi. Photoshop CS5 offre, però, anche tool più sofisticati, che possiamo vedere in azione, ad esempio, dipingendo l'erba. Sempre dal pannello dei Pennelli predefiniti, scegliamo un preset dalle setole distanziate e regoliamone a piacere la qualità (Figura 8). Ripetiamo, perciò, il campionamento del colore visto in precedenza, così da ottenere una miscela di verde adeguata. Procediamo, quindi, alla stesura del colore (Figura 9): otterremo un effetto dell'erba davvero verosimile.

Figura 8
Pannello dei pennelli per l'erba
Figura 9
Stesura colore per l'erba

Il tipo di campionamento e di mescolamento dei colori visti non sono gli unici disponibili in Photoshop CS5. Dopo aver scelto il pennello preferito, infatti, è possibile premere il tasto Alt e cliccare su una zona a piacere della fotografia. In questo modo, il campionamento dei colori verrà scelto in base all'area definita, come è possibile notare dall'icona nelle opzioni del pennello, e il mix delle tonalità avverrà in modo automatico. Procedendo in questo modo, è spesso possibile ottenere pennellate più realistiche, con una resa dei colori più variegata (Figura 10).

Figura 10
Mescolamento automatico dei colori

A questo punto, abbiamo appreso le tecniche principali per la selezione dei colori, il loro mescolamento e l'utilizzo del Pennello miscela colori. Procediamo, perciò, integrando questi sistemi nella realizzazione della composizione, utilizzandole secondo l'esigenza, ad esempio campionando un colore scuro per stenderlo come venatura degli alberi. Attenzione, infine, alla dimensione dei pennelli: per quanto riguarda l'erba e, non ultimo, i tronchi degli alberi, sarà necessario diminuire la grandezza del pannello man mano che ci si allontana dal primo piano della fotografia (Figura 11).

Figura 11
Dipinto completato

Conclusioni

Creare un dipinto a partire da una fotografia si è dimostrata un'operazione abbasta semplice grazie a Photoshop CS5. Il nuovo strumento Pennello miscela colori permette, infatti, di mixare perfettamente le tonalità dell'immagine, stabilendo anche l'intensità e la qualità del colore. I nuovi set di pennelli, infine, garantiscono un controllo totale della pennellata, soprattutto grazie alla definizione personalizzata della tipologia delle setole.


Ti consigliamo anche