Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Mozilla Firefox

Come navigare la rete Internet attraverso il browser open source Mozilla Firefox
Come navigare la rete Internet attraverso il browser open source Mozilla Firefox
Link copiato negli appunti

Fedora Core 6, essendo pensata per un alto numero di utenti che nella stragrande maggioranza dei casi utilizza internet, fornisce molti software per il web e non solo. Quelli più utilizzati e di maggiore interesse sono il browser Mozilla Firefox, il gestore delle mail Evolution e il sistema di istant messenger (chat) Gaim, tutti già presenti dopo l'installazione nella cartella del menu Applicazioni / Internet.

Mozilla Firefox

Mozilla Firefox è il più conosciuto e ad oggi il più affidabile browser per Linux (ma anche per Windows). La sua interfaccia grafica è simile a quella offerta da Internet Explorer di Windows. È presente una barra di navigazione, una barra degli indirizzi e un corpo centrale che ospiterà la pagina o applicazione internet.

Figura 23: Firefox
Firefox

La differenza con Internet Explorer, oltre alle caratteristiche di affidabilità e sicurezza, è la sua estrema configurabilità.

Innanzitutto è opportuno, prima di utilizzare internet, di configuare le nostre preferenze di navigazione (menu Modifica / preferenze). Brevemente, da questa finestra è possibile gestire i comportamenti del browser. Dalla scheda Generale configuriamo principalmente la pagina iniziale, mentre dalle altre andiamo a toccare configurazioni più profonde come la gestione della privacy e dei contenuti o dei download.

Nel menu Privacy possiamo ad esempio dare un limite massimo allo spazio utilizzato per la cache, dire come vogliamo che il browser gestisca le password e i moduli che riempiamo su internet, dire come gestire i cookie, ecc. Nel menu Schede possiamo invece configurare il comportamento del browser per quanto riguarda un'altra caratteristica molto utile di Firefox: l'apertura della pagine e dei link in schede.

Inoltre, utilizzando invece il menu Strumenti, possiamo estendere le capacità del nostro browser (voce Estendi) con software aggiuntivo scaricabile direttamente da internet oppure possiamo semplicemente cambiare il tema grafico rendendolo più adatto alle nostre esigenze (voce Temi).

L'utilizzo di Firefox è molto semplice, tuttavia una conoscenza approfondita richiederebbe una guida a parte. Le numerose caratteristiche del software permettono all'utente di gestire ogni aspetto della navigazione web. La sola voce del menu Modifica / Preferenze richiederebbe un analisi approfondita ed anche una discreta conoscenza informatica.

In ultimo possiamo aggiungere che Firefox ogni qual volta incontra per la prima volta una pagina web della quale non se interpretare il contenuto, richiederà all'utente il permesso per l'installazione di un plugin aggiuntivo. Questi plugin sono necessari quando l'utente vuole visualizzare pagine in Flash piuttosto che video QuickTime e così via.


Ti consigliamo anche