Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Personalizzare i dispositivi di input e output

Configurare e personalizzare il mouse, la tastiera e lo schermo di Fedora Core
Configurare e personalizzare il mouse, la tastiera e lo schermo di Fedora Core
Link copiato negli appunti

Solitamente i dispositivi di input e output, cioè mouse, tastiera e schermo, vengono impostati in fase di installazione o rilevati automaticamente dal sistema operativo e configurati correttamente. Tuttavia, a volte per necessità, è necessario procedere alla loro configurazione manuale.

Per configurare il mouse possiamo accedere al menu System / Preferenze / Mouse.

Figura 11: configurazione del mouse

Configurazione del mouse

È possibile abilitare la selezione mancina, la velocità del doppio click, la rapidità del movimento e altro. Inoltre possiamo modificare due impostazioni di tipo grafico: è possibile richiedere al sistema di visualizzare il puntatore quando l'utente tiene premuto il tasto CTRL ed è possibile modificare il tema dei puntatori del mouse o attraverso quelli disponibili o scaricandoli dai siti citati al termine della lezione precedente.

Per configuare la tastiera andiamo sul menu System / Preferenze / Tastiera. Da questo pannello è possibile configurare sia il tipo di tastiera sia la velocità di acquisizione della battitura sia una moltitudine di altre piccole opzioni che, anche se nella maggior parte dei casi potrebbero risultare inutili, in altri sono fondamentali. Ad esempio, per chi lo utilizza frequentemente, è possibile associare il simbolo dell'euro ad un particolare tasto oppure impostare il comportamento del tasto BlocMaiusc. Se vogliamo invece cambiare il layout della tastiera con quello inglese il menu al quale dobbiamo fare riferimento è System / Amministrazione / Tastiera.

Per configurare lo schermo possiamo accedere al menu System / Amministrazione / Schermo.

Figura 12: configurazione della tastiera

configurazione della tastiera

Da qui è possibile innanzitutto selezionare la risoluzione dello schermo e la profondità del colore a seconda della scheda video presente nel Pc. Per chi utilizza due schermi nell'ultimo pannello è possibile impostare delle preferenze di utilizzo. È importante notare che tutte le configurazioni dello schermo e della scheda video vengono memorizzate (come tutte le impostazioni) in un apposito file di testo modificabile anche da terminale (il file /etc/X11/xorg.conf). Tuttavia per i meno esperti la modifica manuale di queste impostazioni potrebbe arrecare danni alla visualizzazione. Approfondimenti su questo aspetto verranno trattati in seguito..


Ti consigliamo anche