Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 28 di 30
  • livello principiante
Indice lezioni

I livelli di Paint Shop Pro: creazione e opacità

Paint Shop Pro da' la possibilità di scrivere testo riempito da immagini di sfondo, per rendere accattivanti, e assolutamente uniche le proprie pagine.
Paint Shop Pro da' la possibilità di scrivere testo riempito da immagini di sfondo, per rendere accattivanti, e assolutamente uniche le proprie pagine.
Link copiato negli appunti

E' fondamentale, in grafica, saper lavorare e utilizzare i livelli, sopratutto per le immagini più
complesse. Cominciamo a definire un livello: esso è una parte che compone un'immagine, simile a un foglio
trasparente. In un'immagine con più livelli, questi sono posti uno sopra l'altro, ed essendo trasparenti
si vedono solo dove sono stati colorati, scritti, ecc... Quindi attraverso i livelli non completamente colorati,
è possibile vedere quelli sottostanti. Essi sono autonomi, e modificabili uno per uno. Talvolta si possono
anche unire. Un'immagine è solitamente composta da un livello raster di sfondo, e poi sopra tutti gli altri livelli.
Paint Shop Pro supporta ben 1000 livelli per immagine, ed ovviamente maggiore è il numero, maggiore
è il peso dell'immagine. Esistono sostanzialmente 3 tipi di livelli: raster, vettoriali, di regolazione.

  • Raster: si basano sulla combinazione di pixel, cioè il risultato è dato dai pixel che si uniscono sul
    livello fino a formare un'immagine o una parte di essa.
  • Vettoriali: si basano su oggetti, cioè componenti di Paint Shop Pro (forme, linee, testo) con cui è possibile lavorare indipendentemente, senza influenzare il resto dei livelli e dell'immagine. Importante: non è possibile creare un livello vettoriale su uno raster e viceversa.
  • Regolazione: sono livelli raster che contengono informazioni sulla regolazione del colore e modificano i livelli sottostanti.

I livelli vettoriali possono essere utilizzati su qualunque immagine con qualunque numero di colori, mentre quelli raster solo su immagini a 24bit o in scala di grigi.
I livelli, in Paint Shop Pro, vengono controllati tramite la finestra dei livelli.

figura

Per aggiungere un livello, possiamo cliccare su Livelli > Nuovo livello .... specificando che tipo
di livello vogliamo. Dal menù livelli possiamo anche rinominare, modificare, eliminare, spostare (sopra o
sotto), decidere di visualizzare un livello. In corrispondenza di ogni livello, nella loro finestra, possiamo svolgere molte delle funzioni presenti nel menù, anche aggiungere o eliminare una
maschera (per le maschere possiamo riferirci alla lezione apposita) e modificare l'opacità e miscelarli.
Soffermiamoci sull'opacità: per ogni livello, nella finestra, è presente una barra per regolare l'opacità.
Un livello opaco al 100% è normale, cioè le parti disegnate si visualizzano, quelle trasparenti no.
Modificando l'opacità, ad esempio diminuendola, il livello tende al trasparente cioè cominciano a visualizzarsi
anche i livelli sottostanti nelle parti disegnate. Se l'opacità è del 70%, il livello sopra si visualizza
al 70% mentre quello sotto al 30%.
Un consiglio: i livelli sono rinominabili, quindi se volgiamo essere più ordinati, possiamo dare un nome personale ad ogni livello.


Ti consigliamo anche