Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Le funzioni con iniziali F e G

Analisi delle principali funzioni built-in: fclose, fopen e funzioni per agire sui file
Analisi delle principali funzioni built-in: fclose, fopen e funzioni per agire sui file
Link copiato negli appunti
  • fclose: chiude un puntatore ad un file precedentemente aperto con fopen(). Si veda fopen() per maggiori informazioni;
  • feof: testa un puntatore ad un file per vedere se si è alla fine dello stesso;

  • fgetc: restituisce il primo carattere del puntatore precedentemente aperto con fopen(); se ad esempio il puntatore $file punta al file "/tmp/prova.txt" che contiene solamente la riga "Ciao", un codice come il seguente:

$char = fgetc($file);
echo "$charn";

restituirà "C" (ovviamente senza virgolette);

  • file_exists: controlla se un file esiste, riportando TRUE in caso positivo o FALSE in caso negativo; ad esempio:

if (file_exists($file)) {
print "$file esiste;
}

Può essere molto utile utilizzare questa funzione nel caso sia necessario agire su uno o più file, in modo da agire sullo stesso solo nel caso questo esista senza rischiare di incorrere in inspiegabili "anomalie" dello script;

  • filegroup: restituisce il gruppo al quale appartiene il file:

$filename = "/tmp/prova.txt";
$group = filegroup($filename);
echo "$filename appartinene al gruppo $groupn";

Ovviamente, la funzione è implementata nei soli sistemi multiuser;

  • filesize: restituisce la grandezza di un file:

$filename = "/tmp/ptova.txt";
$size = filesize($filename);
echo "$filename -> $sizen";

  • filetype: determina il tipo di file; i valori possibili sono: fifo, char, dir, block, link, file e unknown;
  • flock: applica il locking ad un file; specificamente, flock() opera su un puntatore ad un file precedentemente aperto e le operazioni possibili sono:

    1: per il lock in lettura;
    2: per il lock in scrittura;
    3: per rimuovere il lock, di qualsiasi tipo sia;
    4: per impedire che flock() blocchi un file mentre applica il lock;

    Ad esempio, per applicare flock() ad un puntatore "$file" precedenemente definito occorrerà scrivere:

/* Per impedire che il file sia letto*/
flock($file, 2);
/* Codice per lavorare sul file */
.....
/* Per rimuovere il flock */
flock($file, 3);

  • fopen: apre un file oppure un'URL. La sintassi è:

fopen(filename, mode);

Ovviamente a "filename" corrisponde il nome del file o l'URL dello stesso, ed a "mode" la modalità con il quale questo deve essere aperto: si ha qui la possibilità di scegliere fra:

r: apre il file in sola lettura;
r+: apre il file in lettura ed in scrittura;
w: apre il file in sola scrittura;
w+: apre il file in lettura e scrittura;
a: apre il file in sola scrittura e inserisce il puntatore alla fine del file ("w" lo inserisce alla fine)
a+: apre il file in lettura e scrittura inserendo il puntatore alla fine del file;

Ad esempio, per aprire un file locale in sola lettura scriveremo:

$file = fopen("/tmp/prova.txt", "r");

Per un URL, invece:

$file = fopen("http://www.myhost.com/index.html", r");

Per tutte le successive operazioni sul file, poi, dovremo agire direttamente sul puntatore ($file) e non direttamente sul file;


Ti consigliamo anche