Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Operatori di base

Cosa sono e come si usano gli operatori aritmetici e gli operatori di assegnazione
Cosa sono e come si usano gli operatori aritmetici e gli operatori di assegnazione
Link copiato negli appunti

Gli operatori utilizzabili con PHP sono simili a quelli utilizzati con gli altri linguaggi di programmazione; per comodità, li divideremo in differenti "famiglie": gli operatori aritmetici, gli operatori di assegnazione a, in generale, tutti gli altri operatori.

Gli operatori aritmetici

Gli operatori aritmetici sono i più semplici, e sono:

Addizione

$a + $b

Sottrazione

$a - $b

Moltiplicazione

$a * $b

Divisione

$a / $b

Resto della divisione

$a % $b

Fermiamoci per un attimo sugli ultimi due per notare come il risultato della divisione non è approssimato all'intero più vicino, ma riporta tutto il numero risultante; il numero dei caratteri dopo il punto da considerare è definito nel file php.ini alla riga:

precision = 14

Quindi, verranno riportati "solo" 14 numeri dopo la virgola, a patto che ci siano. Nell'esempio:

$a = 12;
$b = 5;
$c = $a / $b;
echo $c;

il risultato è 2.4 e verrà visualizzato proprio come 2.4, non come 2.40000000000000. Quindi, i 14 decimali vengono visualizzati solamente se esistono, e non indiscriminatamente come inutili zeri.

Il resto della divisione viene riportato da solo, senza il risultato della divisione stessa: se nell'esempio precedente avessimo utilizzato "%" al posto di "/", il risultato sarebbe stato "2".

Assegnazione

Spesso, purtroppo, gli operatori di assegnazione vengono confusi con l'operatore di uguaglianza; l'operatore "=" ha un suo significato, che non va confuso con quello di "==". L'operatore di assegnazione è il simbolo dell'uguale (=) che attribuisce ad una variabile un valore; ad esempio

$a = 2;

imposta per "$a" il valore "2". L'errore che si fa più spesso è scrivere qualcosa del tipo:

if ($a=2) {
// istruzioni;
}

che, letto da occhi inesperti, potrebbe sembrare un'espressione per affermare che, se $a è UGUALE a 2 deve venire eseguito il codice fra parentesi graffe. Ebbene, non è assolutamente così: se avessimo voluto scrivere ciò che è appena stato detto, avremo dovuto utilizzare:

if ($a == 2) {
// istruzioni; }


Ti consigliamo anche