Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

I tipi primitivi

Per tipi primitivi di un linguaggio si intende i tipi di dato già definiti nel linguaggio e dai quali si può partire con la costruzione di espressioni, o di tipi composti
Per tipi primitivi di un linguaggio si intende i tipi di dato già definiti nel linguaggio e dai quali si può partire con la costruzione di espressioni, o di tipi composti
Link copiato negli appunti

Java utilizza i seguenti tipi primitivi:

Tipo Dimensione Descrizione
Boolean 1 bit può assumere esclusivamente i due valori true e false, ad una variabile booleana possiamo assegnare un valore o il risultato di una espressione condizionale (es. b = (10 > 1);)
byte 8 bit può memorizzare valori interi compresi tra -128 e 127
short 16 bit può memorizzare valori interi compresi tra -32768 e 32767
int 32 bit può memorizzare valori interi compresi tra -2147483648 e 2147483647;
long int 64 bit può memorizzare valori interi compresi tra -9223372036854775808 e 9223372036854775807;
float 32 bit tipo a virgola mobile, può memorizzare valori sia positivi che negativi (anche decimali) compresi tra 3,4*10-38 e 3.4*1038;
double 64 bit tipo a virgola mobile, ma a precisione doppia: può memorizzare valori sia positivi che negativi (anche decimali) compresi tra 1.7*10-308 e 1.7*10308
char 16 bit può memorizzare valori positivi interi compresi tra 0 e 65535, di solito utilizzati per la mamorizzazione di caratteri ASCII

Array monodimesionali

Gli array possono venire dichiarati con l'istruzione:

tipo nomeArray[];

dove tipo sarà sostituito dal tipo delle variabili dell'array e nomeArray dal nome del vettore.

Vettore di interi di nome "array"

array = new int[10];

Per accedere all'elemento n-esimo del vettore "array" basterà utilizzare la sintassi:

array[n];

Array multidimensionali

Molto simili agli array monodimensionali, gli arrray multidimensionali vengono definiti dalla sintassi:

tipo nomeArray[][];

Per allocare memoria e dimensionare gli array utilizziamo anche in questo caso la parola chiave new.

Matrice di interi di nome "arrayMulti" con 10 righe e 10 colonne

arrayMulti = new int[10][10];

Possiamo accedere agli elementi di queste matrici scrivendo gli indici tra parentesi quadre. Più precisamente per accedere all'elemento sull'n-esima riga e m-esima colonna basterà utilizzare la sintassi:

nomeArray[n][m];


Ti consigliamo anche