Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

JDBC - Introduzione

Le principali tecniche per interfacciare le nostre applicazioni con le banche dati più diffuse
Le principali tecniche per interfacciare le nostre applicazioni con le banche dati più diffuse
Link copiato negli appunti

JDBC (Java Database Connectivity) è un'interfaccia completamente Java utilizzata per eseguire istruzioni SQL. L'implementazione più utilizzata di questa interfaccia è quella detta con "bridge JDBC - ODBC". In questo caso il driver JDBC funge da ponte, per accedere al database attraverso driver ODBC, che deve essere presente e configurato sul server. Esistono però altre implementazioni che differiscono per il modo di operare delle stesse:

- Driver API - nativa
Questa tecnica si interfaccia direttamente con i database commerciali, convertendo i comandi JDBC in chiamate specifiche del DBMS (Data Base Manage System), il sistema di gestione di basi di dati.

- Driver puro Java

È un driver puro Java che comunica direttamente con il database, convertendo i comandi JDBC nel protocollo del motore di database. Questa è senza dubbio la soluzione migliore perché non richiede nessuna traduzione aggiuntiva.

In seguito si prenderà in considerazione il driver del primo tipo (bridge JDBC - ODBC) perché, come già detto, è il più diffuso e utilizzato anche nelle applicazione puramente Java, è il più semplice e soprattutto è disponibile sin dalla prima versione del Jdk.

Come già detto questa interfaccia necessita di un driver ODBC configurato e per farlo è necessario operare come segue:

1. dopo aver fatto doppio clic sull'icona "origine dati ODBC" dal pannello di controllo di windows, apparirà una finestra dalla quale bisogna scegliere il tipo di base di dati a cui ci si deve connettere.

2. Dopo aver cliccato su aggiungi, viene richiesto di scegliere il tipo di file del nostro database

3. Cliccando su fine, è possibile dare un nome all'origine dati e impostare il path del database da utilizzare.

Al termine di questa operazione il sistema operativo ha creato un file .dsn con il nome e tutti i riferimenti al nostro database, pronto per essere quindi utilizzato nelle nostre pagine JSP.


Ti consigliamo anche