Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Mappe dei contenuti e wireframe

Il sito prende forma: impostare le bozze del layout
Il sito prende forma: impostare le bozze del layout
Link copiato negli appunti

Mentre i contenuti sono in lavorazione, organizzazione, definizione ricerca. Dopo che ne è stata individuata la mappatura, e quando se ne possiede una massa critica sufficiente a “dare il sapore” al progetto, cioè a popolare le prime schermate del sito, è possibile partire con il vero e proprio sviluppo grafico e tecnico.

Figura 1 (click per ingrandire)
screenshot

Il primo elemento di design, anche in progetto di piccola portata, non sono le griglie e i colori, bensì: la mappa dei contenuti. La mappa può essere rappresentata graficamente o testualmente, come una sequenza di capitoli e sottocapitoli, con una breve descrizione delle interazioni e o dei pesi principali.

Per esempio, il classico schema:

  • Home
  • Chi siamo
    • La nostra storia
    • I soci
  • Prodotti
    • Categorie di prodotti (categoria a, b, c, d, e, f, etc.)
  • Elenco prodotti per categoria (per ogni categoria: prodotto 1, 2, 3, 4, 5, etc.)
    • Scheda prodotto
  • Punti vendita
  • Contatti
  • News

Se nel sito sono presenti delle news è plausibile aspettarsi che siano già visibili in home page.

Una volta determinato l’albero di navigazione del sito, sarà necessario capire che quali contenuti ridondare in homepage.

Poi si possono tracciare le prime linee del layout. E’ possibile fermarlo su carta, (wireframe a bassa fedeltà) oppure utilizzare uno dei tanti strumenti a disposizione, per esempio, Balsamiq:

Figura 2 - Un mockup con Balsamiq (click per ingrandire)
screenshot

Il mockup può contenere anche qualche foto reale che dia l’idea di che cosa si vuole comunicare:

Figura 3 - Un mockup con foto reali (click per ingrandire)
screenshot


Ti consigliamo anche