Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Installazione e configurazione di MySQL

Predisporre un server MySQL per PHP su Windows e IIS
Predisporre un server MySQL per PHP su Windows e IIS
Link copiato negli appunti

MySQL può essere installato indirettamente dal Web Platform Installer 2.0 se si sceglie d'installare un'applicazione PHP che ne fa uso, come WordPress ad esempio.

Se vogliamo installarlo manualmente possiamo scaricare l'installer dal sito del prodotto. Lanciamo ora il file MSI: il più delle volte l'installazione tipica può andare bene ai fini di avere una macchina di sviluppo e test.

Figura 43. Scelta del tipo d'installazione per MySQL
Scelta del tipo d'installazione per MySQL

Al completamento dell'installazione, occorre verificare che il flag "Configure the MySQL Server now" sia impostato, che attiverà il wizard per la configurazione di MySQL, scegliamo quindi l'opzione "Detailed Configuration":

Figura 44. Scelta delle configurazione di dettaglio
Scelta delle configurazione di dettaglio

Lasciamo impostata la configurazione "Developer Machine".

Figura 45. Configurazione dell'utilizzo principale della macchina
Configurazione dell'utilizzo principale della macchina

Nella schermata seguente si può scegliere il tipo di storage MySQL da utilizzare. Possiamo ad esempio scegliere la configurazione "Transactional Database only" se pensiamo di fare un sito web e di utilizzare primariamente costrutti per la gestione delle transazioni, livelli di isolamento, row-level locking, vincoli d'integrità, supportando quindi le classiche proprietà ACID.

Figura 46. Scelta del tipo di storage da utilizzare
Scelta del tipo di storage da utilizzare

Nella schermata successiva possiamo scegliere il profilo in base al numero di connessioni concorrenti da supportare; se la nostra è una macchina di sviluppo probabilmente la scelta non è tra quelle più fondamentali e possiamo lasciare il default.

La schermata successiva riguarda il protocollo di rete usato per le comunicazioni, bisogna ricordare di impostare il flag Add firewall exection for this port per garantire la connessione TCP/IP sulla macchina di sviluppo da parte di un client.

Figura 47. Impostazioni di rete
Impostazioni di rete

Successivamente apparirà una serie di schermate in cui poter lasciare la configurazione di default.

Lasciamo poi configurato MySQL come Windows Service e impostiamo il flag per la variabile d'ambiente PATH con la directory che contiene i file da riga di comando per la gestione di MySQL.

Figura 48. Installazione di MySQL come servizio e della varibile d'ambiente PATH
Installazione di MySQL come servizio e della varibile d'ambiente PATH

MySQL procederà all'installazione sulla macchina Windows.

Chi avesse seguito la guida fino a questo punto avrà una macchina Windows 7 con installato e configurato IIS per PHP, con il modulo di URL Rewrite, la Windows Cache per PHP, Microsoft SQL Sever 2008 Express e MySQL installati e non vi rimane ora che iniziare a sviluppare un po' di codice.


Ti consigliamo anche