Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Rewrite Map

Uso di mappe statiche per la mappatura degli URL
Uso di mappe statiche per la mappatura degli URL
Link copiato negli appunti

Nei casi in cui non è possibile specificare delle regole utilizzando regular expression o wildchars, è possibile definire le Rewrite Maps, che consentono di definire delle regole statiche. Questa soluzione risulta utile, ad esempio, se dobbiamo ridefinire una serire di URL statici di una porzione del sito.

Anche in questo caso, dalla console di IIS, selezioniamo Add Rules..., dopo aver selezionato la funzionalità di URL Rewrite e scegliamo quindi Rule with rewrite map.

A questo punto selezioniamo Add Mapping Entry.. per definire la regola che implementerà la nostra mappa.

Figura 21. Selezione una Rewrite Map
Selezione una Rewrite Map

In particolare dobbiamo scegliere se l'azione implementata sarà di tipo Rewrite o Redirect. Nel nostro caso scegliamo Rewrite, come nella figura seguente, e diamo un nome a piacere alla regola.

Figura 22. Aggiunta di una regola per una Rewrite Map
Aggiunta di una regola per una Rewrite Map

Nell'esempio vogliamo rimappare dei contenuti statici, ad esempio una pagina che si chiama doc1.html, che idealmente fa riferimento ad uno specifico prodotto, ad una pagina dinamica che si chiama articolo.php, che gestirà più prodotti, in cui il parametro id passato in query string, in questo caso, distinguerà il prodotto. Inoltre le pagine statiche usate in precedenza si trovano in una diversa parte del sito.

Ecco nella figura seguente come fare questo mapping, ovviamente potremo inserire altri valori in base ai prodotti presenti nel nostro ipotetico sito Web.

Figura 23. Definizione della entry per la rewrite map
Definizione della entry per la rewrite map


Ti consigliamo anche