Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Analisi

Una volta terminata la raccolta delle informazioni possiamo cominciare ad analizzarle.
Una volta terminata la raccolta delle informazioni possiamo cominciare ad analizzarle.
Link copiato negli appunti

A questo punto, il team è pronto per andare a fondo sui risultati ottenuti dalla raccolta delle informazioni e approfondire, dunque, la conoscenza del problema. Alcune delle azioni di Analisi iniziano, in realtà, proprio durante la fase di raccolta delle informazioni quando viene abbozzato uno "schizzo" del Class Diagram.

Comprensione dell'utilizzo del sistema

In una sessione JAD (Joint Application Development) con i potenziali utenti, il team di sviluppo lavora con gli utenti per definire gli actors (Con tale termine si può intendere sia una persona che un sistema, ma ne parleremo in seguito) che interagiscono con ogni singolo use case (caso d'uso) sia come beneficiari che come iniziatori dello stesso use case. è questo il momento in cui vengono prodotti gli Use Case Diagrams.

Consolidare gli Use Cases

È importante continuare a lavorare con gli utenti al fine di verificare ogni singolo use case in base alla sequenza di azioni che ognuno di essi descrive. Durante tale fase, viene aggiunta una descrizione testuale ai singoli passi di ogni use case diagram.

Rifinire i Class Diagrams.
La persona incaricata di modellare gli oggetti, durante la sessione JAD, dovrà porre la massima attenzione alle discussioni e alle richieste dei clienti al fine di rifinire i vari diagrammi delle classi. Tale operazione può consistere nel dare dei nomi appropriati alle classi, alle associazioni, alle classi astratte, alle generalizzazion e alle aggregazioni (per la comprensione di tali termini si veda la loro descrizione più avanti in questa guida). è questo il momento in cui il Class Diagram diviene più dettagliato.

Analizzare i cambi di stato negli oggetti

Durante la creazione dei modelli, sarà importante anche porre attenzione alla descrizione di eventuali cambi di stato di un oggetto, dove questo si renda necessario. Vengono prodotti in questa fase gli State Diagrams.

Definire le interazioni tra gli oggetti

Fino ad ora il team di lavoro è arrivato a mettere giù un insieme di Use Cases e di Class Diagrams più o meno rifiniti. è ora tempo di definire come gli oggetti descritti interagiranno tra di loro. Il responsabile della descrizione dei modelli dovrà sviluppare un insieme di diagrammi che includano i cambi di stato. è qui che vengono prodotti i Sequence Diagrams e i Collaboration Diagrams.

Analizzare l'integrazione del sistema da sviluppare con gli altri sistemi preesistenti

Il System Engineer, procedendo in parallelo con tutte le fasi descritte sin qui, scopre ed analizza tutti i dettagli relativi alla integrazione del sistema che si intende sviluppare con eventuali sistemi pre-esistenti o comunque sistemi con i quali sarà necessario cooperare. Le domande che sarà opportuno porsi per tale operazione saranno qualcosa del tipo: Quale tipo di comunicazione viene utilizzata? Come è fatta l'architettura della rete? Il sistema dovrà interagire con un database? Se si, con quali tipi di database? In tale fase verranno costruiti i Deployment Diagrams.


Ti consigliamo anche