Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 17 di 43
  • livello principiante
Indice lezioni

Le variabili

L'utilizzo delle variabili in Delphi e la loro natura.
L'utilizzo delle variabili in Delphi e la loro natura.
Link copiato negli appunti

Cos'è una variabile probabilmente lo sapete già; si tratta in definitiva di
segnaposto per accedere, sia il lettura che scrittura, a una specifica locazione di
memoria. Per ogni variabile è necessario specificare il tipo di dati che questa
conterrà.

In Object Pascal, una variabile viene dichiarata con il costrutto

Var NomeVariabile : Tipo;

Si possono anche definire contemporaneamente più variabili dello stesso tipo
specificando al posto del NomeVariabile un elenco di nomi validi separati da virgole.

Quando si effettuano dichiarazioni consecutive di variabili, non occorre ripetere la
parola chiave Var.

Var I : Integer;

A, B : Real;

Nome : String;

Le variabili all'interno di un programma si dividono in globali e locali.
Le variabili locali sono quelle variabili definite all'interno di procedure o funzioni,
mentre le  globali sono tutte le altre. Al momento dalla loro dichiarazione, le
variabili globali possono essere inizializzate fornendo un valore dopo la loro
definizione.

Var I : Integer = 10;

Se queste non vengono esplicitamente inizializzate, il compilatore le inizializza tutte
a 0. Non è possibile fornire un valore di inizializzazione la dove si è utilizzata una
dichiarazione multipla di variabili come nell'esempio precedente per le variabili A, B. A
differenza delle variabili globali, le variabili locali non possono essere inizializzate
ne vengono inizializzate dal compilatore; esse conterranno dei valori non definiti,
casuali.

Quando si dichiara una variabile, si riserva della memoria sufficiente a contenere un
dato del tipo spcificato per la variabile. Questa memoria viene liberata solamente quando
il programma non fa più uso di quelle variabili. Per le varibili locali questo avviene
solamente quando l'esecuzione del programma esce dalla funzione o procedura in cui sono
state dichiarate.

In Object Pascal è possibile dichiarare variabili che facciano riferimento a
determinate locazioni di memoria, tecnica utilizzata fondamentalmente per la scrittura di
drivers di dispoditivi. Per dichiarare una variabile di questo tipo occorre specificare
dopo il tipo la parola chiave absolute e l'indirizzo di memoria a cui
deve fare riferimento.

Var CrtMode : Byte absolute $0040;

Dichiarazioni di variabili di questo tipo non possono contenere inizializzazioni.

Non sempre le variabili occorrono essere create al momento della dichiarazione.
Potrebbe essere il caso di liste di valori create dinamicamente a run-time. Per creare
varaibili a run-time, ovvero variabili dinamiche, esistono diverse funzioni che allocano
memoria per un certo tipo di variabile e ritornano un puntatore per accedere a quella
locazione di memoria. Queste funzioni sono GetMem, New. Queste variabili
vengono allocate sullo heap e non vengono gestite automaticamente; ciò significa che una
volta che queste non sono più necessarie occorre liberare la memoria da loro occupata con
le funzioni FreeMem, se la variabile è stata creata con GetMem, oppure
con Dispose se la variabile è stata creata con New.


Ti consigliamo anche