Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Server, URL e indirizzi e-mail

Verificare la corretta configurazione del server, delle URL e degli indirizzi e-mail associati al sito
Verificare la corretta configurazione del server, delle URL e degli indirizzi e-mail associati al sito
Link copiato negli appunti

Infrastruttura

Per garantire un'esperienza positiva al primo impatto con il nuovo sito occorre che la struttura tecnica risponda perfettamente e mantenga un elevato standard di efficienza. Non solo: una corretta e lungimirante gestione del sistema assicura il progetto da problemi minori e da alcuni postulati della legge di Murphy. :-)

In questo caso la figura professionale di riferimento è il System Administrator (amministratore di sistema). A lui spettano una serie di verifiche e controlli preventivi per ogni sito web in fase di pubblicazione. Tuttavia di frequente il responsabile tecnico risiede in outsourcing - magari presso l'azienda fornitrice del servizio di hosting - pertanto non è possibile chiedere il suo contributo alla causa, in questo caso le verifiche potrebbero essere completate da uno sviluppatore legato al progetto.

URL

L'identificatore univoco di un sito web è il dominio, nome senza il quale non sarebbe possibile accedere alle informazioni presenti sulle pagine. È quindi indispensabile verificare che il sito risponda correttamente agli indirizzi di riferimento: il principale www.sito.it (dove "sito" indica il dominio prescelto mentre "it" indica il dominio di primo livello) ed eventuali redirect o alias.

Progetti particolarmente complessi o esigenze di ottimizzazione potrebbero richiedere domini di terzo livello personalizzati i quali, a loro volta, vanno verificati singolarmente. A tal proposito è anche possibile prevenire alcuni errori di battitura facendo in modo che il sito risponda per i domini di terzo livello ww.sito.it e wwww.sito.it, oltre ovviamente al più comune sito.it.

Infine è buona norma, prima di andare online, verificare che tutti i domini siano intestati al cliente. Questo perché alcune realtà intestano il dominio a loro stesse nel tentativo di ridurre i tempi di registrazione del nome.

Approfondimenti

Guida Apache

Guida IIS 6

I domini di terzo livello

La scelta del nome di dominio

Scegliere il nome di dominio giusto per il nostro sito

Mail

Ad ogni sito web corrisponde normalmente almeno un indirizzo mail. Anzi, la posta è spesso il servizio più utilizzato e oramai indispensabile per ogni cliente. Ecco perché bisogna verificare, prima del rilascio, di aver correttamente inviato al referente tutte le credenziali e le informazioni necessarie alla configurazione degli account di posta.

Per evitare di perdere dati preziosi (siano lodate le conversioni!) è utile verificare la presenza e l'effettivo funzionamento degli indirizzi di servizio, cioè quelli che riceveranno le notifiche automatiche dal sito e i dati dai form.

Punti da controllare

Ecco i punti da verificare tramite la checklist sugli aspetti visti in questa lezione:

  OK KO ND
URL      
Il sito risponde a http://sito.tld , http://www.sito.tld
Il sito risponde a http://ww.sito.tld e http://wwww.sito.tld
Il sito risponde a tutti i domini di terzo livello previsti
I redirect e gli alias di dominio puntano e funzionano correttamente
Tutti i domini sono correttamente intestati al cliente
Mail      
Le caselle usate nei form o sulle pagine sono presenti e funzionanti
Le credenziali e le configurazioni degli account sono state inviate al cliente


Ti consigliamo anche