Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Validazione del codice, accessibilità e test cross-browser

Verificare la correttezza del codice HTML e CSS, con un occhio di riguardo per l'accessibilità e per la compatibilità sui vari browser
Verificare la correttezza del codice HTML e CSS, con un occhio di riguardo per l'accessibilità e per la compatibilità sui vari browser
Link copiato negli appunti

Design

Ogni pagina web degna di questo nome è stata progettata e disegnata con attenzione maniacale. L'organizzazione dei contenuti, l'impatto estetico, la semplicità d'uso sono tutte caratteristiche in cui c'è anche lo zampino dell'artista. Spesso però, specie con l'avvento di nuove tecnologie ed interfacce, questo fondamentale professionista veste anche i panni del tecnico che realizza la pagina HTML + CSS, quindi il template. Stiamo parlando del Web Designer, a lui spettano quindi tutti i controlli legati al codice lato client, alla compatibilità sui vari sistemi e più in generale alla corretta fruizione delle pagine statiche.

Standard

Si fa un gran parlare di standard e validazione, ma ad oggi la stragrande maggioranza delle pagine presenti sul web non rispettano le specifiche imposte dal W3C. È bene invece controllare ogni singola pagina con il validatore per correggere eventuali errori e warning, con particolare attenzione al codice generato dagli editor visuali presenti nel CMS. Il controllo può velocemente essere esteso anche al codice presente nei fogli di stile.

Un'altra verifica meno tecnica, ma altrettanto importante, riguarda il corretto valore semantico attribuito al markup. Bisogna infatti essere certi di utilizzare i tag per lo scopo per cui sono stati pensati, realizzando di conseguenza un codice accessibile.

A tal proposito, prima della pubblicazione, è buona norma verificare il livello di accessibilità delle pagine, nel tentativo di rispettare almeno i requisiti tecnici necessari affinché le pagine possano essere correttamente fruite anche da chi utilizza tecnologie assistive per la navigazione. Nel caso in cui il committente rientri nelle categorie previste dalla normativa o abbia fatto richiesta esplicita è indispensabile verificare anche i criteri soggettivi secondo la famosa legge Stanca.

Approfondimenti

Guida XHTML: Validazione dei documenti

Guida CSS: Tabelle di compatibilità, test, validazione

Guida Accessibilità dei siti Web pratica

Charset

Per ogni pagina che compone il sito è anche importante verificare la corretta visualizzazione del testo, ponendo maggiore attenzione ai caratteri speciali come le lettere accentate. Questo controllo assume una certa importanza nel caso in cui al cliente venga data la possibilità di mettere mano ai contenuti attraverso un pannello di controllo. In generale l'errata rappresentazione dei caratteri sulla pagina dipende dalla sbagliata o mancante associazione del charset di riferimento e delle entities.

Una verifica simile va completata per tutte le notifiche che il sito invia automaticamente tramite mail, ma anche per i dati che vengono inoltrati dai form e registrati sul DataBase.

Approfondimenti

Guida MySQL: I set di caratteri

PHP e gestione dei set di caratteri

Verifiche cross-browser

Inutile dirlo, la presenza di frasi come "Sito ottimizzato per Internet Explorer" denota una scarsa professionalità da parte dei tecnici che hanno realizzato le pagine e una limitata conoscenza del mezzo da parte del committente. Escludere una parte dei navigatori, fosse anche solo l'1%, per banali problemi tecnici equivale sostanzialmente a perdere clienti, specie in un mercato composto da una moltitudine di dispositivi e piattaforme che ogni giorno acquisiscono sempre maggiore audience a discapito del "più diffuso".

Ecco dunque il motivo per il quale è indispensabile verificare la compatibilità delle pagine su tutti i browser: Internet Explorer (6, purtroppo alcune grosse intranet lo usano ancora, 7 e 8), Firefox, Opera, Chrome, Safari ed eventualmente anche su mobile. Tale verifica contempla sia l'aspetto esteriore della pagine che le interazioni lato client e lato server.

Punti da controllare

Ecco i punti da verificare tramite la checklist sugli aspetti visti in questa lezione:

  OK KO ND
Standard      
Tutte le pagine sono composte da codice X/HTML valido
Tutti i fogli di stile sono composti da codice CSS valido
Al markup è stato dato il corretto valore semantico
Verificato il livello di accessibilità previsto secondo i requisiti tecnici
Verificato il livello di accessibilità previsto secondo i criteri soggettivi
Charset      
I caratteri speciali vengono correttamente visualizzati sulle pagine del sito
I caratteri speciali vengono correttamente visualizzati nelle mail automatiche
I caratteri speciali inviati dai form vengono correttamente salvati nel DataBase
Verifiche cross-browser      
Verificato il sito con Explorer (6, 7, 8)
Verificato il sito con Firefox
Verificato il sito con Opera
Verificato il sito con Chrome
Verificato il sito con Safari
Verificate tutte le interazioni lato server e lato client sui vari browser


Ti consigliamo anche