Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 28 di 30
  • livello principiante
Indice lezioni

specifica completa del modello DOM

Un breve elenco dei caratteri speciali supportati da XML
Un breve elenco dei caratteri speciali supportati da XML
Link copiato negli appunti

DOM (Document Object Model) è una API (Application Program Interface) definita dal W3C in due versioni successive: Level 1 e Level 2. Lo scopo è quello di definire un metodo univoco (soprattutto per gli script) per accedere a documenti in linguaggio di mark-up; il metodo consiste nel trasformare i tag innestati in altrettanti oggetti.

Ecco lo schema completo a 4 livelli della gerarchia DOM (fissato già nel Level 1):

  Tipo del nodo
 Node (Root)
  DocumentFragment  11
  Document   9
  Attr  2
  Element   1
  DocumentType  10
  Notation   12
  Entity  6
  EntityReference  5
  ProcessingInstruction  7
  CharacterData
  Comment   8
  Text  3
  CDATA section  4

In realtà la gerarchia, coerentemente col fatto che DOM è una API, è composta di interfacce, non di classi. Volendo si potrebbe dichiarare proprie classi, con attributi e metodi comprendenti anche quelli delle interfacce DOM.
Esistono due modi di utilizzare la gerarchia: un primo approccio tende a non specificare ulteriormente il livello Node, trattando ogni parte del documento con la sola interfaccia di livello massimo (in fondo tutto è nodo, a parte i meta - oggetti ausiliari NodeList e NodeNamedMap). L'approccio completo dichiara invece tutte le interfacce specifiche.
Nell'insieme delle interfacce vengono spesso distinte le interfacce fondamentali (utilizzabili anche per l'HTML: Document, Attr, Element, CharacterData) e quelle estese (tutte le altre, specifiche per XML).

Homepage W3C per lo standard DOM


Ti consigliamo anche